Un aereo con 132 persone a bordo si è schiantato lunedì nel sud della Cina, secondo l’autorità dell’aviazione civile del Paese.

Si è schiantato nella provincia del Guangxi, vicino alla città di Wuzhou.

Il volo viaggiava da Kunming, nella provincia occidentale dello Yunnan, al centro industriale di Guangzhou, lungo la costa orientale.

Non è chiaro quante persone siano state uccise o ferite.

La Civil Aviation Administration of China (CAAC) ha affermato che l’aereo trasportava 123 passeggeri e nove membri dell’equipaggio, correggendo i precedenti rapporti secondo cui 133 persone erano a bordo.

Il CAAC ha affermato di aver inviato una squadra di funzionari e i vigili del fuoco del Guangxi hanno affermato che sono in corso lavori per controllare un incendio sul fianco di una montagna acceso dall’incidente.

I dati satellitari della NASA hanno mostrato un enorme incendio proprio nell’area in cui l’aereo è precipitato.

I media statali hanno affermato che la polizia locale ha ricevuto per la prima volta le chiamate degli abitanti del villaggio che allertavano l’incidente intorno alle 14:30 ora locale (07:30 CET).

Il dipartimento provinciale per la gestione delle emergenze del Guangxi ha dichiarato che il contatto con l’aereo è stato perso alle 14:15 (07:15 CET).

Il volo n. 5735 della China Eastern stava viaggiando a circa 30.000 piedi quando improvvisamente, subito dopo le 07:20 CET, l’aereo è entrato in un’immersione profonda alla sua velocità di crociera di 455 nodi (842 km/h), secondo i dati del sito web di monitoraggio del volo FlightRadar24.com.

I dati suggeriscono che l’aereo si è schiantato entro un minuto e mezzo da un problema apparente. L’aereo ha smesso di trasmettere dati appena a sud-ovest della città cinese di Wuzhou.

Boeing ha affermato di essere a conoscenza dei rapporti iniziali dell’incidente e di “lavorare per raccogliere maggiori informazioni”.

L’aereo è stato consegnato alla China Eastern da Boeing nel giugno 2015 e volava da più di sei anni.

Il Boeing 737 bimotore a corridoio singolo è uno degli aerei più popolari al mondo per i voli a corto e medio raggio. China Eastern gestisce più versioni del velivolo comune, inclusi il 737-800 e il 737 Max.

L’incidente più mortale che ha coinvolto un Boeing 737-800 è avvenuto nel gennaio 2020, quando la Guardia Rivoluzionaria paramilitare iraniana ha abbattuto accidentalmente un volo della Ukraine International Airlines, uccidendo tutte le 176 persone a bordo.

La versione 737 Max è stata messa a terra in tutto il mondo dopo due incidenti mortali. L’autorità di regolamentazione dell’aviazione cinese ha autorizzato l’aereo a tornare in servizio alla fine dello scorso anno, rendendo il Paese l’ultimo grande mercato a farlo.

L’ultimo incidente mortale in Cina di un aereo di linea civile risale al 2010.