Bene, FINALMENTE, AirVenture Oshkosh è a una settimana di distanza. Sembra un’eternità, vero? Sono passati due anni ma sembra un decennio. Spero che tu possa partecipare, ma in caso contrario, ho intenzione di essere sul posto per tutta la settimana per raccogliere le ultime novità su velivoli sportivi leggeri, kit pilota sportivi e ultraleggeri.

In questa edizione di “Aggiornamento LSA”, tratterò un aggiornamento su…

1️⃣ Jabiru e le loro attività AirVenture; 2️⃣ Il nuovo sistema SensAir di Beringer che funziona con il tuo smartphone; 3️⃣ un’impressionante collaborazione tra padre e figlia che forma un nuovo rivenditore per Seamax; 4️⃣ in anteprima il nuovo quad monoposto per parapendio con propulsione Dragon; e, 5️⃣ successi in gara per E-Props e motori Polini.

Diamo il via a questo spettacolo…


Jabiru USA

Uno dei primi velivoli sportivi leggeri ad essere approvato è stato il marchio australiano Jabiru.

Non solo Jabiru è stato uno dei primi SLSA approvati (#22), ma anche uno dei più prolifici con SLSA #22 J250-SP, # 23 J170-SP, #40 Calipso SP, #67 J230-SP (ribattezzato J230-D nel 2013) e #142 J170-D. I “modelli SP provenivano da un precedente accordo di produzione con sede negli Stati Uniti. La “D” indica la produzione ora condotta in Australia.

Quando sei un partecipante in anticipo, hai tempo per ottenere i dettagli giusti e dare corpo all’operazione.

Ora nelle abili mani di Scott Severen, che gestisce US Sport Planes e ha preso il posto del fondatore di Jabiru USA Pete Krotje, Jabiru è diventata uno dei principali fornitori di LSA. È l’unico marchio australiano di aeromobili ad ala fissa ad entrare con successo nel mercato statunitense.

L’azienda rimane membro di un club molto selezionato che produce sia la cellula che il motore.

Tutti i modelli Jabiru sembrano compatti ma in realtà hanno interni spaziosi; in particolare l’ultimo J230-D ha un’area di poppa cavernosa (dove le persone si siedono quando la stessa cellula di base viene utilizzata per realizzare un quattro posti). Una terza porta a questo scopo serve i piloti statunitensi facilitando il carico dei bagagli (o del tuo animale domestico).

Con il suo motore a sei cilindri di quarta generazione che produce 120 cavalli, Jabiru J230-D soddisferà molti piloti. Fermati nel loro spazio presso AirVenture e forse incontrerai alcuni dei loro proprietari che parteciperanno a un altro incontro annuale del Jabiru Owners Group (JOG).


Beringer

Conosciuto in lungo e in largo per le sue caratteristiche ruote arancioni, Beringer ha costruito un marchio premium che serve velivoli dal più leggero LSA alla serie SR di Cirrus.

La società con sede in Francia con un’operazione permanente negli Stati Uniti ha numerosi prodotti a supporto delle cellule dei velivoli, tra cui l’esclusivo ruotino di coda con bloccaggio e i loro ammortizzatori. Ora hanno qualcosa di nuovo.

Il sistema SensAIR™ di Beringer è connesso a un’app mobile sul tuo smartphone (immagine) grazie ai sensori di pressione e temperatura montati sul tuo cerchio Beringer. I sensori sono normalmente spenti per risparmiare la batteria (da 2 a 3 anni di durata) e si attivano quando lo smartphone viene rilevato entro un raggio di 30 piedi (10 m).

I livelli di bassa pressione e temperatura sono impostati dall’utente sul suo smartphone in modo che possa ricevere una notifica.

Non c’è più bisogno di strisciare sotto l’aereo per controllare la pressione, grazie a SensAIR puoi controllare la tua pressione prima e durante ogni volo! SensAir è ora disponibile per ruote da 4, 5, 6 e 8 pollici.


Seamax

Con la fabbricazione in Brasile, Seamax è presente nel mercato statunitense da molti anni, guadagnandosi l’accettazione FAA come #63 nella nostra lista SLSA.

Negli ultimi anni Seamax ha notevolmente potenziato la propria rappresentanza negli Stati Uniti con strutture a tempo pieno adiacenti al prestigioso campus della Embry Riddle Aeronautical University. Da questa posizione ideale possono coprire gli Stati Uniti orientali

Ora, Seamax è lieta di annunciare un nuovo rivenditore con sede a Tulsa, in Oklahoma. Il produttore di idrovolanti ora offre supporto, formazione e vendita per diversi stati del Midwest. La nuova attività si chiama Central Seaplanes e diventa l’agente di vendita ufficiale e il rappresentante del marchio per Oklahoma, Arkansas, Missouri, Kansas, Colorado, New Mexico e Texas.

Central Seaplanes fornirà servizi meccanici e di manutenzione agli aeromobili Seamax in associazione con Johnson Aviation di Tulsa e prevede di fornire addestramento di volo in associazione con il Destinations Executive Flight Club di Tulsa.

Il concessionario dell’Oklahoma ha recentemente acquisito due velivoli Seamax M-22 completamente equipaggiati per la loro flotta e. Un M-22 è dotato di attrezzatura IFR, che consente a un pilota in addestramento di registrare le ore strumentali a tariffe competitive.

Central Seaplanes, LLC è un’azienda padre-figlia di proprietà di veterani rappresentata da Kira e Todd Lang.

Todd è un ex pilota di caccia con 40 anni di esperienza nell’aviazione e 11.000 ore registrate con credenziali di istruttore CFI, CFII e MEI. Attualmente è un capitano internazionale di Boeing 767 per una delle principali compagnie aeree statunitensi. Todd ha anche conseguito un Master in Business Administration presso Embry Riddle.

Kira ha una laurea in tecnologia dei sistemi di sicurezza dell’equipaggio, una laurea in gestione dell’aviazione e un master in scienze aeronautiche e spaziali. Attualmente sta finendo il dottorato. Kira ha ricevuto il suo certificato di pilota privato quando aveva 18 anni.

Kira ha detto che ha sempre sognato di avviare un’attività in proprio con suo padre. Ha una passione per l’aviazione e ha prosperato nel settore. Intende dedicare il suo tempo al successo di Central Seaplanes e alla loro associazione con gli aeromobili Seamax.


Drago PPG

Benvenuti in Dragon PPG (parapendio a motore).

Questo quad – un termine che descrive la carrozza a quattro ruote che alcuni appassionati di parapendio a motore preferiscono – “è un nuovo concetto”, ha detto Erin Thorson sul designer Dan Feldmanè il lavoro. Dragon farà il suo debutto ufficiale ad AirVenture 2021. Thorson è un A&P da oltre 30 anni ed ex aviatore dell’Air Force.

“Sono state fatte ricerche e riflessioni considerevoli per produrre un parapendio a motore seduto di alta qualità che soddisfi tutti i requisiti FAR 103”, ha scritto Erin. Dragon PPG è rivolto a piloti PPG più alti e pesanti. Il design è dotato di un roll-bar per la protezione. Una tale configurazione è comune nei paracadute a motore (diversi velivoli, se non si ha familiarità) ma i quad sono stati in precedenza una costruzione molto leggera che mirava principalmente a fornire una struttura per ospitare le ruote e non molto di più.

Basandosi sulla potenza del Rotax 503, Erin ha descritto la spinta del motore come “incredibile!” Dragon è stato testato sul peso a 4G supponendo un pilota di 220 libbre. Comunemente, i parapendio a motore preferiscono il motore Polini leggero e ad alti regimi (vedi la prossima notizia).

“La scorsa settimana, Eric Dufour, un pioniere del parapendio di fama mondiale e istruttore di paramotore molto rispettato, ha pilotato personalmente il Dragon PPG e ne ha adorato tutto”, ha scritto Erin. “Ho assistito alla mosca del drago; è un razzo!”

Dragon PPG è prodotto negli Stati Uniti.

“La sfida (e la frustrazione) per molti piloti di quad PPG è la mancanza di potenza, spinta e integrità strutturale complessiva”, ha continuato Erin. “Dan ha deciso di progettare un parapendio a motore con ruote [carriage] utilizzando alluminio a parete pesante per i principali componenti strutturali con dispositivi di bloccaggio in alluminio e morsetti con canali a U per fissare il tubo. Il motivo è principalmente quello di aggiungere resistenza ai tubi senza praticare fori che possono indebolire l’integrità strutturale del telaio”.

Ha riferito che il telaio e il motore Dragon sono stati progettati per soddisfare i requisiti FAR 103. Il telaio Dragon stesso può anche essere acquistato come telaio autonomo senza motore se il cliente lo desidera.


E-Props e Motori Polini

All’inizio di luglio 2021 gli appassionati di volo hanno partecipato alla seconda edizione di una competizione STOL per ultraleggeri (con motori limitati a 100 cavalli) nel sud della Francia. Il concorso è stato organizzato dalla Federazione francese, FFPLUM.

“L’elica è un’attrezzatura molto importante per avere successo in questo tipo di competizione”, ha scritto l’azienda. “E-Props è orgogliosa di aver vinto i primi tre posti.”

In precedenza, nel fine settimana del 17 giugno, 18, e Il 19, il French Open Training Slalom 2021 a Sevins Le Lac, “il podio è stato monopolizzato dai piloti che utilizzavano i motori Polini Thor”, ha vantato il costruttore di motori italiano. Il campione Alexandre Mateos, un asso di questo sport, ha dominato i risultati vincendo al suo debutto con il nuovo Thor 303. Comunemente, gli E-Props sono stati abbinati con successo a Polini.

In seconda posizione c’era Jeremy Penone che utilizzava il super collaudato Thor 250.

Terzo, a conquistare la medaglia di bronzo, Marie Mateos con il nuovo Thor 303. Marie ha raggiunto un nuovo traguardo con i motori Thor Polini. Dopo aver vinto in precedenza la categoria femminile, in questa recente competizione è stata la prima donna a salire sul podio del vincitore classificandosi alla pari con i piloti maschi.

In un evento a tempo simile chiamato “Slalomania”, a Bornos, nel sud della Spagna, si è svolto lo Slalom Open Spanish Championship. “Ancora una volta i piloti alimentati dai motori Thor 303 hanno confermato che questo motore è superiore per i parapendio a motore”, ha riferito Polini.

Dei 21 piloti che hanno preso parte alle competizioni, 16 hanno scelto i motori Polini Thor.


…ma certo, tutto quanto sopra è solo la punta di un grande iceberg.

Spero di raggiungere il sovraccarico sensoriale a Oshkosh ’21 e farò del mio meglio per trasmetterti quell’eccitazione. Guarda il logo arancione brillante che denota la copertura del grande spettacolo.

Si parte!