QuizVDS Blog

Google lancia il suo primo servizio di consegna con droni in Australia

Google lancia il suo primo servizio di consegna con droni in Australia

Alphabet (Google) ha fatto di nuovo la storia. Wing, una delle tante aziende appartenenti al colosso tecnologico, ha ottenuto il consenso al lancio ufficiale del suo servizio di consegna di droni. L’azienda ha effettuato consegne di prova con drone nell’ultimo anno e mezzo a Canberra senza commettere errori. Questo martedì, la società ha ricevuto l’ “OK” dalla Civil Aviation Safety Authority (CASA) dell’Australia.

I droni consegneranno cibo, bevande e farmaci direttamente a casa dei clienti.

CASA ha dato la sua approvazione dopo aver testato la sicurezza dei droni, il suo sistema di gestione del traffico, la manutenzione, l’addestramento dei piloti di droni e i piani operativi.

“Non ci sono rischi per pedoni, immobili o altri aeromobili”, ha concluso il test.

Il servizio dovrà comunque seguire una serie di condizioni per l’utilizzo: Wing potrà far funzionare i droni durante un orario specifico (non prima delle 7:00) e i droni non potranno sorvolare strade principali e dovranno mantenere una distanza minima con i pedoni.

Durante la fase di test, uno dei principali problemi emersi è stata la natura rumorosa dei gadget, costringendo Wing a realizzare droni più silenziosi.

Il nuovo servizio di consegna inizierà a essere operativo tra poche settimane e inizierà ad operare in alcuni quartieri di Canberra prima di espandersi all’intera città.

L’azienda sta anche pensando di utilizzare Helsinki come sito di test per il continente europeo.

Exit mobile version