1. La Casa Bianca afferma che l’Iran ha mostrato i suoi droni ai funzionari del Cremlino

La Casa Bianca afferma che funzionari russi hanno visitato un aeroporto nell’Iran centrale almeno due volte nelle ultime settimane per vedere i droni dotati di armi che sta cercando di acquisire per l’uso nella sua guerra in corso in Ucraina.

L’amministrazione ha rilasciato l’intelligence mentre il presidente Joe Biden si incontrerà sabato con i leader di sei paesi del Golfo Arabo più Egitto, Giordania e Iraq per un vertice regionale.

L’Iran ha mostrato i droni ai funzionari russi all’aeroporto di Kashan l’8 giugno e il 15 luglio, secondo la Casa Bianca.

L’amministrazione ha anche rilasciato le immagini satellitari dei droni Shahed-191 e Shahed-129 visualizzati e in volo sull’aeroporto, mentre un aereo da trasporto della delegazione russa era a terra.

Leggi di più qui:

2. I razzi russi hanno colpito il nord dell’Ucraina, uccidendo almeno tre civili

Almeno tre civili sono stati uccisi e altri tre feriti in un attacco missilistico russo sulla città di Chuhuiv, nel nord dell’Ucraina, nelle prime ore del mattino, ha detto un capo della polizia regionale.

Serhiy Bolvinov, il vice capo delle forze di polizia regionali di Kharkiv, ha affermato che i razzi sono stati probabilmente lanciati dal territorio russo. Chuhuiv si trova a circa 120 chilometri dal confine.

Ha detto che 4 razzi “presumibilmente sparati da circa (la città russa di) Belgorod di notte” avevano colpito un edificio residenziale, una scuola e un blocco amministrativo.

“I corpi di tre persone sono stati trovati sotto le macerie”, ha aggiunto. “Altre tre sono rimaste ferite. Le vittime sono civili”.

Altrove in città, i razzi sono atterrati anche contro una scuola elementare e un negozio di materiali da costruzione. Lì non sono state segnalate vittime.

3. Dnipro nell’Ucraina centrale colpito da missili russi, uccidendo e ferendone quasi 20

Venerdì scorso, i missili russi hanno colpito la città centrale di Dnipro, uccidendo tre persone e ferendone 15, ha detto su Telegram il governatore regionale Valentyn Reznychenko.

I razzi hanno colpito uno stabilimento industriale e una strada accanto, ha detto Reznychenko. I filmati sui social media hanno mostrato un denso fumo nero che si alzava dagli edifici e le auto in fiamme.

L’aviazione ucraina ha dichiarato che l’attacco è stato effettuato con diversi missili da crociera Kh-101 lanciati da bombardieri strategici Tu-95MS sul Mar Caspio. Quattro missili in arrivo sono stati intercettati, ha detto.

Uno dei morti era un autista di autobus che aveva appena finito di lavorare e stava tornando al deposito quando un missile ha colpito, ha detto Ivan Vasyuchkov, membro del consiglio comunale.

Il servizio di emergenza ha detto che due veicoli sono stati bruciati e altri 10 sono stati danneggiati. Gli attacchi missilistici hanno anche incendiato l’impianto e fatto esplodere le finestre dei condomini vicini.

Leggi di più qui:

4. Il Cremlino ordina alle sue truppe di “intensificare le operazioni” in Ucraina

La Russia ha ordinato alle sue forze in Ucraina di intensificare le operazioni, ha detto sabato il suo ministero della Difesa, mentre razzi e missili hanno colpito il paese nell’ultimo di una serie di bombardamenti che hanno ucciso dozzine di persone negli ultimi giorni.

Il ministero della Difesa russo ha dichiarato in una dichiarazione sul suo sito web che il ministro della Difesa Sergei Shoigu aveva ordinato alle unità militari di intensificare le loro operazioni per prevenire attacchi nell’Ucraina orientale e in altri territori controllati da Mosca, secondo Reuters.

Ha affermato che Shoigu “ha dato le istruzioni necessarie per aumentare ulteriormente le azioni dei gruppi in tutte le aree operative al fine di escludere la possibilità che il regime di Kiev lanci massicci attacchi di razzi e artiglieria contro le infrastrutture civili e i residenti degli insediamenti nel Donbas e in altre regioni”.

Il ministero ha affermato che Shoigu ha emesso il suo ordine dopo aver ascoltato i rapporti in un centro di comando dei generali che guidano i gruppi di comando “Sud” e “Centro” delle forze russe che operano in Ucraina, così come altri comandanti.

5. Il capo del FMI avverte che i tempi “eccezionalmente incerti” peggiorano durante la riunione del G20

Sabato, il capo del FMI Kristalina Georgieva ha avvertito i funzionari del Gruppo delle 20 principali economie di intraprendere azioni urgenti per combattere l’inflazione, avvertendo che le prospettive economiche globali “eccezionalmente incerte” potrebbero peggiorare se i prezzi in aumento persistessero.

Georgieva, parlando a una riunione dei funzionari finanziari del G20 in Indonesia, ha affermato che l’intensificarsi della guerra russa in Ucraina ha aumentato la pressione sui prezzi delle materie prime e dell’energia e le condizioni finanziarie globali si stanno irrigidendo più del previsto.

Allo stesso tempo, le interruzioni legate alla pandemia e le rinnovate strozzature della catena di approvvigionamento hanno continuato a pesare sull’attività economica.

La pressione sui paesi fortemente indebitati stava aumentando e la situazione del debito “stava deteriorando rapidamente”, ha affermato, secondo un testo delle sue osservazioni.