Per aiutare a sostenere gli sfollati a causa della guerra in Ucraina, Brian Proctor, CEO di Mente Group e Four Corners Aviation, ha promesso un regalo di 10.000 dollari a un orfanotrofio rumeno che fornisce anche sostegno ai rifugiati ucraini.

La fondazione filantropica dell’International Aircraft Dealers Association (IADA) corrisponde a quella donazione. Proctor ha anche contattato gli altri membri della IADA chiedendo il loro supporto. Finora sono stati raccolti più di $ 100.000 per sostenere l’orfanotrofio.

“Come la maggior parte dei miei colleghi nel settore dell’aviazione, ho voluto trovare un modo per fornire un supporto significativo alle persone più colpite dalla guerra in Ucraina”, ha affermato Proctor. “Diversi anni fa ho incontrato una coppia che aveva servito in Romania come missionari. Mentre erano lì, hanno appreso di un immenso bisogno di sostenere gli orfani nel paese, che li ha portati ad aprire un piccolo orfanotrofio, Livada Orphan Care. Oggi quell’orfanotrofio non solo serve allo scopo previsto, ma si prende cura anche di oltre 100 rifugiati ucraini e il numero sta crescendo. Ciò sta mettendo a dura prova l’organizzazione e le sue risorse”.

Secondo l’orfanotrofio, tutte le loro strutture aperte vengono utilizzate per ospitare orfani e famiglie sfollate dall’Ucraina.

I funzionari della IADA notano che il 100% dei fondi donati a questo conto designato andrà a questi sforzi per nutrire, ospitare e assistere i rifugiati ucraini che necessitano di aiuto in Romania.

Per saperne di più su questo sforzo per aiutare i rifugiati ucraini in Romania, visitare Livada.org/Livada-blog.