Il pilota privato ha riferito di aver controllato i serbatoi di carburante del Cessna 172 prima del decollo.

Ha aggiunto che era buio nell’hangar dove ha usato un filo per controllare il livello del carburante nei serbatoi del carburante. Non indossava gli occhiali e pensava di avere “un pollice o giù di lì” di carburante.

Pensava che fosse abbastanza carburante e partì per un volo di fondo.

Durante il volo, il motore “sputava” e perdeva potenza. Ha girato l’aereo verso l’aeroporto di destinazione, ma ha perso velocità, quindi ha abbassato il muso e ha condotto un atterraggio forzato sugli alberi vicino a Colchester, Illinois.

Un esame post-incidente ha rivelato che l’aereo ha subito sostanziali danni a impennata, fusoliera e ala, mentre il pilota ha riportato gravi ferite.

I serbatoi del carburante erano vuoti e non c’era odore di carburante da nessuna parte sulla scena dell’incidente.

Causa probabile: Il preflight inadeguato del pilota della quantità di carburante che ha provocato una perdita di potenza del motore a causa della carenza di carburante durante il volo di crociera.

Identificazione NTSB: 101290

Per scaricare la relazione finale. Clicca qui. Questo attiverà un download PDF sul tuo dispositivo.

Questo rapporto sull’incidente di maggio 2020 è fornito dal National Transportation Safety Board. Pubblicato come strumento educativo, ha lo scopo di aiutare i piloti a imparare dalle disgrazie degli altri.