Il primo drone passeggeri al mondo realizzato dalla società tecnologica cinese EHang Inc. ha fatto il suo debutto nella città meridionale di Guangzhou martedì.

Il veicolo elettrico, noto anche come EHang 184, è gestito da un sistema di volo automatizzato, quindi i passeggeri non devono preoccuparsi della guida.

“Nessuno dei tradizionali veicoli volanti può raggiungere l’obiettivo del volo completamente autonomo, quindi sono ancora lontani dalla gente comune. Ma il nostro volo di successo oggi significa che le scene che vedevamo solo nei film di fantascienza ora sono molto vicine a gente comune”, ha affermato Hu Huazhi, CEO della società tecnologica cinese EHang, Inc.

Il drone a guida autonoma può trasportare un singolo passeggero di peso fino a 100 kg per un volo di 23 minuti e può viaggiare a una velocità di 100 km all’ora, ha affermato la compagnia.

“(Il drone può) aiutare le persone ad evitare il traffico a terra, ma anche in altre applicazioni, possiamo sempre pensare al soccorso di emergenza, oppure possiamo trasportare i pazienti in ospedale, oppure possiamo fare turismo, sai, volare da un’isola all’altra”, ha affermato Derrick Xiong, co-fondatore e CEO di EHang, Inc.

L’anno scorso, EHang e la città di Dubai hanno raggiunto un piano per cooperare allo sviluppo di taxi a volo autonomo.