Questo è un estratto da una relazione fatta all’Aviation Safety Reporting System. La narrazione è scritta dal pilota, piuttosto che dai funzionari della FAA o dell’NTSB. Per mantenere l’anonimato, molti dettagli, come il modello di aeromobile o l’aeroporto, vengono spesso cancellati dai rapporti.

Poco dopo la partenza ZZZ, appena passato [a reporting point]la torre indicava il traffico.

Ho individuato un aereo in arrivo a circa mezzo miglio di distanza che pensavo fosse il traffico e l’ho chiamato in vista e la torre mi ha detto di passare al CTAF.

Circa 30 secondi dopo ho visto l’aereo, che presumo fosse l’aereo che in realtà intendevano indicarmi, all’ultimo secondo proprio mentre passava sotto il mio aereo.

Il tempo era sereno e non un fattore determinante, tuttavia l’aereo di colore chiaro doveva essersi mimetizzato con le montagne innevate sullo sfondo.

Mi sono fermato per evitare l’aereo e ho avuto quello che credevo fosse un quasi incidente.

Abbiamo continuato verso la nostra destinazione senza ulteriori problemi e abbiamo trascorso la notte in un hotel remoto senza segnale.

Il pomeriggio successivo, quando siamo tornati a ZZZ, la torre mi ha dato un numero di telefono dopo l’atterraggio. Quando ho chiamato il controllore ho spiegato che l’altro aereo lo aveva effettivamente segnalato come uno sciopero e che dopo aver ispezionato il loro aereo ha trovato un segno di pneumatico sulla parte superiore della sua ala.

In questo momento non sono stato in grado di scoprire il nome dei piloti, il numero di coda dell’aereo o il tipo. Non ci sono stati danni di sorta all’aereo su cui stavo volando.

Problema principale: fattori umani

ACN: 1836833