I turisti che affollano il lago più grande d’Italia prima del lungo weekend estivo del paese hanno trovato un paesaggio molto diverso rispetto agli anni passati.

Il Lago di Garda nel nord Italia si è ridotto quasi al livello più basso mai registrato, rivelando fasce di rocce sottomarine e riscaldando l’acqua alle temperature dei Caraibi.

“Siamo venuti l’anno scorso, ci è piaciuto e siamo tornati quest’anno”, ha detto la turista Beatrice Masi, mentre sedeva sullo scoglio sbiancato dal sole, che ora si estendeva ben oltre la normale costa.

“Abbiamo scoperto che il paesaggio era cambiato molto”, ha continuato. “Siamo rimasti un po’ scioccati quando siamo arrivati ​​perché facevamo la nostra solita passeggiata e l’acqua non c’era”.

Il Nord Italia sta attualmente vivendo una storica siccità legata ai cambiamenti climatici, con una quasi assenza di precipitazioni e scioglimento delle nevi, oltre all’aumento delle temperature.

Fiumi vitali come il Po, che attraversano il cuore agricolo e industriale dell’Italia, si sono quasi prosciugati in condizioni estreme, intaccando notevolmente la produzione alimentare.

L’Italia non è sola in Europa, che secondo gli esperti sta soffrendo la peggiore siccità degli ultimi 500 anni.

Molti paesi europei, tra cui Spagna, Germania, Portogallo, Francia, Paesi Bassi e Regno Unito, stanno affrontando siccità senza precedenti quest’estate, danneggiando gli agricoltori e spingendo le autorità ad adottare misure di emergenza.

Si prevede che la siccità peggiorerà in Europa, raggiungendo potenzialmente il 47% del continente.

Le condizioni aride del Po, il fiume più lungo d’Italia, hanno già causato perdite per miliardi di euro agli agricoltori della regione, che produce il 40% del cibo italiano.

Le autorità hanno cercato di compensare la mancanza di pioggia consentendo a più acqua del Lago di Garda di defluire nei fiumi locali. Tuttavia, il mese scorso hanno ridotto l’importo per proteggere il lago e il turismo finanziariamente importante ad esso legato.

Con 45 metri cubi di acqua al secondo deviati verso i fiumi, il lago venerdì si trovava a 32 centimetri sopra la falda freatica, vicino ai minimi storici del 2003 e 2007.

Il sindaco del Garda Davide Bedinelli ha affermato di dover proteggere sia gli agricoltori che l’industria turistica, insistendo sul fatto che la stagione turistica estiva sta andando meglio del previsto.

I turisti, in particolare quelli tedeschi, hanno cancellato i loro viaggi in Italia a fine luglio, durante l’ultima ondata di caldo nel Paese.

“La siccità è un fatto che dobbiamo affrontare quest’anno, ma la stagione turistica non è in pericolo”, ha scritto Bendinelli in un post su Facebook del 20 luglio.

Il lago stava perdendo due centimetri d’acqua al giorno, ha confermato.

Le temperature sul Lago di Garda sono sopra la media per agosto, secondo seatemperature.org.

Venerdì, le acque del lago erano di quasi 26°C, circa alla stessa temperatura della media di 27°C del Mar dei Caraibi.

Questo è diversi gradi sopra la media.

Per Mario Treccani, che noleggia sdraio e ombrelloni in riva al lago, i livelli dell’acqua storicamente bassi stanno colpendo i suoi affari, poiché meno persone hanno bisogno delle sue sedie poiché ora ci sono molti scogli su cui prendere il sole.

“Il lago è solitamente un metro o più di un metro più alto”, ha detto, indicando un muretto che di solito blocca l’acqua dalle sedie a sdraio

“È un po’ triste”, ha detto. “Prima si sentiva il rumore delle onde che si infrangevano qui. Ora non senti niente.