QuizVDS Blog

L’appassionato bisogno di velocità dell’Europa — JMB chiede all’energia delle turbine di andare ancora più veloce

L'appassionato bisogno di velocità dell'Europa — JMB chiede all'energia delle turbine di andare ancora più veloce

In molti anni come giornalista di aviazione a prezzi accessibili ho imparato due cose. Per prima cosa, attieniti agli aeroplani. Questo è ciò che muove l’ago per la maggior parte dei piloti; quasi sempre tali articoli sono i più letti su questo sito. In secondo luogo, i piloti amano i motori più potenti, specialmente quando mostrano nuove tecnologie.

VOLTA IN ALTO — L’esposizione di JMB Aircraft all’AERO Friedrichshafen 2022. foto di John Rathmell

Il veloce produttore di LSA, JMB Aircraft ha attinto a questa ricca vena di interesse. Per alcuni anni hanno lavorato per far andare il loro VL3 elegante e ben fatto più veloce di prima (articolo di valutazione precedente). Un anno fa al Sun ‘n Fun, l’azienda con sede in Belgio ha mostrato agli americani il loro modello Rotax 915iS da 141 cavalli. La macchina sembrava veloce semplicemente seduta nel loro display.

Non era abbastanza. Anche se JMB può raggiungere il massimo 230 mph ora, i leader e gli ingegneri di JMB hanno pensato: “Perché non provare un turboelica?”

Turbina JMB

Nemmeno un mese fa, questo importante costruttore di speedster LSA ha portato in aria per la prima volta il suo VL3 a turbina, in Francia lunedì 4 aprile 2022. Più tardi quel mese, l’azienda ha debuttato lo sviluppo alla folla all’Aero Friedrichshafen 2022 .

Negli Stati Uniti, JMB è rappresentata da Alion Aviation.

JMB ha installato un motore di progettazione francese di TurboTech (lo stesso propulsore utilizzato sulla new entry di Bristell). Secondo lo sviluppatore di motori francese, il TP-R90 eroga 130 cavalli, brucia cinque galloni all’ora in “eco-crociera” e pesa 176 libbre per il “pacchetto completo” (sebbene il peso finale installato possa variare in base alla cellula). TurboTech ha chiarito: “Una turbina rigenerativa è un motore a turbina dotato di uno scambiatore di calore (diagramma vicino) in grado di recuperare il calore normalmente disperso nei gas di scarico e di reimmetterlo nella camera di combustione, portando ad una drastica riduzione del consumo di carburante”.

Pilotare il primo volo della loro turbina VL3 Jean-Baptiste GuissetCEO di JMB, ha volato all’aeroporto francese di Valenciennes sotto la supervisione dei progettisti della turbina francese.

“I primi test sono molto promettenti”, ha affermato JMB. “Stiamo continuando a validare le prestazioni, ma i vantaggi sono già visibili: nessuna vibrazione e un TBO moltiplicato per due”. (Quest’ultimo riferimento confronta il TP-R90 con il 915iS di Rotax, che ha ancora un TBO di 1.500 ore sebbene l’azienda stia procedendo in modo prudente come sempre; gli ingegneri lo aumenteranno in seguito a 2.000 ore come con i motori della serie 912.)

POTENZA A TURBINA — Il motore a turbina con scambiatore di calore di TurboTech viene utilizzato su tre modelli LSA.

“Una turbina VL3 è più facile da pilotare rispetto a un tradizionale aereo a pistoni”, ha aggiunto JMB, “grazie alla gestione elettronica del FADEC e alla sua leva unica”. Non solo riportano tassi di combustione del carburante modesti, grazie allo scambiatore di calore, ma anche il prezzo del cherosene è un buon vantaggio rispetto al carburante normalmente utilizzato”, ha osservato Jean-Marie Guisset.

In sei mesi di test di sviluppo, JMB ha riportato oltre 50 ore di test a terra, comprese 30 ore di test a piena potenza. “In soli 8 giorni abbiamo volato più di 20 ore e simulato tutti i possibili guasti senza alcun problema tecnico”.

“Abbiamo già due velivoli equipaggiati con la turbina e abbiamo elaborato un programma di volo avanzato per i prossimi mesi al fine di testare tutti i domini di volo della turbina”, ha concluso JMB.

Vita più lunga / Carburante più economico

I fautori del metodo TurboTech affermano che è superiore a causa del suo tempo prima della revisione (TBO) più lungo.

USI PIÙ AMPI — TurboTech concepisce la propria turbina anche come generatore per la propulsione ibrida-elettrica.

Altri commentatori citano come vantaggio principale: l’affidabilità. I motori a turbina funzionano ad alti regimi ma sono costruiti con una precisione tale da poter durare più a lungo di un motore alternativo. A causa del loro design, i motori alternativi producono vibrazioni. Poiché le vibrazioni possono danneggiare una cellula per una lunga durata, una turbina più fluida può aumentare il ciclo di lavoro di un aeroplano, sebbene questa non sia una preoccupazione importante per gli aerei da diporto che registrano 50-100 ore all’anno. A meno che non registri molte più ore della media, puoi mai devi revisionare la tua turbina JMB.

Questi motori possono funzionare con cherosene o altri combustibili meno raffinati. L’azienda francese cita jet-A1, diesel, UL91, Avgas o biocarburante. In un’epoca in cui il basso piombo a 100 ottani potrebbe scomparire, questa versatilità del carburante ha un valore extra, sebbene ogni motore Rotax, Jabiru o UL Power possa funzionare con 100LL o auto premium (o qualsiasi miscela dei due), quindi questo è di meno preoccupazione per i proprietari di LSA. Tuttavia, laddove gli aeroporti non consentono l’erogazione di gas per auto, un aeromobile a turbina in grado di accettare combustibili alternativi potrebbe avere un vantaggio.

Mosaico e Turbine della FAA?

La breve risposta sull’autorizzazione delle turbine: non lo sappiamo oggi, ma potremmo scoprirlo a Oshkosh 2022 quando mi aspetto che la FAA rilasci la bozza di regolamento come avviso di proposta di regolamento (NPRM).

LONG & LEAN — Installazione da parte di JMB Aircraft della turbina TP-R90 nel loro modello VL3. foto di John Rathmell

Quello che sappiamo è che la FAA ha deliberatamente eliminato i motori a turbina quando ha rilasciato il regolamento Sport Pilot / Light-Sport Aircraft nel 2004. A quei tempi, un motore a turbina era considerato troppo complesso per gli appassionati di sport, quindi la FAA ha specificato solo motori “alternativi”.

Come segno dei tempi allora, la propulsione elettrica non era nulla di particolare interesse. Alcuni sperimentatori sparsi non avevano dimostrato che gli aerei a batteria fossero qualcosa di più di una novità. La necessità di motori a combustione interna escludeva completamente i motori elettrici… tutto nell’interesse di tenere fuori le turbine.

Ebbene, anche la FAA non ha incluso gli elicotteri, ma Mosaic potrebbe includerli. Quindi, la FAA potrebbe consentire anche la turbina? Forse sì, se stanno prestando attenzione a ciò che sta accadendo in Europa; almeno tre aziende hanno montato motori a turbina sugli attuali progetti LSA. Con i vantaggi enunciati sopra, pensi che gli autori di regole possano o debbano includere la turbina? Se sei d’accordo, preparati a dirlo alla FAA con i tuoi commenti entro la fine dell’anno.

Nascerà un mercato?

Il costo è il principale ostacolo a una più ampia accettazione. A quasi $ 100.000 per il solo motore (secondo una stima del rappresentante di Bristell, John Rathmell all’Aero 2022), la centrale TurboTech è quasi tre volte più costosa di un Rotax 915iS ma eroga 10 o più cavalli meno rispetto al Rotax turbocompresso e intercooler. Indipendentemente dai suoi vantaggi extra, quel costo si rivelerà proibitivo per la maggior parte degli acquirenti. Eppure, se pensi che non si venderà, allora dimmi come Cirrus continua a vendere centinaia di velivoli della serie SR da quasi milioni di dollari anno dopo anno.

Capisco che la maggior parte degli acquirenti probabilmente non sceglierà la potenza della turbina, indipendentemente dai suoi vantaggi, perché il costo è incredibilmente più alto. Tuttavia, i piloti benestanti con un bisogno di velocità e un amore per le ultime novità potrebbero andarci. Il resto di noi volerà con quello che possiamo permetterci e la grande notizia è che qualcosa è disponibile per quasi tutte le tasche.

In un mese, JMB ha registrato otto ore di volo insieme a numerosi test a terra. Ecco un breve assaggio di – e quel suono allettante della turbina per – la turbina VL3 di JMB.

https://www.youtube.com/watch?v=iU4DuAyJrN4https://www.youtube.com/watch?v=iU4DuAyJrN4

Exit mobile version