COMUNICATO STAMPA – 22 dicembre 2021

Si è ulteriormente rafforzato il consolidato rapporto tra Leonardo e la US Navy sull’addestramento avanzato dei piloti di elicotteri di nuova generazione.

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha confermato le opzioni per l’acquisto di un ulteriore aeroplano 36 TH-73A, con ricambi iniziali, per un prezzo fisso di 159,4 milioni di dollari. Il terzo lotto porta il numero totale di aeromobili ordinati a 104 dei 130 necessari, con consegne che proseguiranno fino al 2024. Inoltre, la nuova flotta sarà utilizzata per l’addestramento dei marines e della guardia costiera statunitensi.

Nel gennaio 2020, Leonardo, tramite AgustaWestland Philadelphia Corp., si è aggiudicata un contratto a prezzo fisso del valore di 176 milioni di dollari per la produzione e consegna di un primo 32 elicotteri TH-73A. L’accordo – che prevedeva un pacchetto iniziale di ricambi, supporto, equipaggiamento dedicato e servizi specifici di addestramento per piloti e manutenzione – è stato confermato nel novembre successivo attraverso l’ordine di un secondo lotto di aeromobili attraverso una modifica del contratto da 171 milioni di dollari per ulteriori 36 elicotteri .

Tutti i TH-73A saranno prodotti nello stabilimento Leonardo di Filadelfia. L’impianto è attivo dalla prima metà degli anni ’80. Opera come fornitore e partner del Dipartimento della Difesa statunitense attraverso il programma TH-73A per la US Navy, di cui Leonardo è prime contractor. Oltre al programma Boeing MH-139A per la US Air Force.

Lo stabilimento impiega 700 dei 7.000 dipendenti di Leonardo attivi negli Stati Uniti. Altre attività, che si svolgono a Filadelfia, includono l’assemblaggio finale del convertiplano AW119, AW139 e AW609, oltre a servizi di supporto e manutenzione. L’addestramento al volo e alla manutenzione viene svolto presso la Training Academy, inaugurata quest’anno. Serve per indirizzare piloti e tecnici in Nord America, America Latina e clienti internazionali. Lo stabilimento si occupa anche di sviluppo, ricerca e certificazione.

La cerimonia di consegna del primo TH-73A alla US Navy si è svolta nel giugno 2021 presso il sito nordamericano. Basato sulla variante IFR (Instrument Flight Rules) del modello commerciale AW119Kx, il TH-73A – sostituirà il TH-57B/C Sea Ranger verso la fine della sua vita operativa – è perfettamente adatto per i voli di addestramento iniziale, ma è anche capace di formazione avanzata. Le migliaia di futuri piloti statunitensi Navy, Marines e US Coast Guard saranno addestrati presso la Whitin Field Base a Milton, in Florida.

Dotato di un potente e affidabile motore Pratt & Whitney PT-6 e caratterizzato da doppi sistemi di sicurezza e idraulici e da un’avanzata avionica digitale di Genesys Aerosystems, il TH-73 può svolgere ogni fase del programma di addestramento della US Navy, e passare progressivamente dalle manovre di base alla formazione operativa. Il nuovo sistema consentirà alla US Navy di aggiornare le proprie tecnologie dall’analogico al digitale, con l’obiettivo di mantenerlo in servizio fino a dopo il 2050.

Negli Stati Uniti, gli elicotteri di Leonardo coprono un’ampia gamma di utilizzi. Oltre alle attività di formazione, le piattaforme sono infatti utilizzate da privati ​​e istituzioni per compiti di trasporto passeggeri, supporto al settore energetico, assistenza sanitaria, ricerca e soccorso, prevenzione incendi, sicurezza e ordine pubblico.

COMUNICATO STAMPA – 29 aprile 2021

Inaugurata ufficialmente attraverso un evento virtuale il 29 aprile 2021, la nuova accademia ha aperto nei tempi previsti, nonostante le sfide del Covid-19.

La nuova struttura si trova nel campus di Filadelfia, dove Leonardo assembla l’AW139, AW119Kx e AW609, e dove fornisce assistenza ai clienti in tutto il Nord e Sud America. Consente la formazione a terra, in volo e virtuale per gli studenti piloti, rendendo disponibili corsi digitali, attività di volo, simulazione e addestramento alla missione per soddisfare qualsiasi profilo di missione.

L’Accademia degli Stati Uniti fornisce anche formazione per il personale di manutenzione, con formatori e strumenti di manutenzione a vista.

Le caratteristiche principali di questa nuova sede di allenamento sono:

  • 10 aula multimediales, dimensionato sia per l’allenamento intimo che per i grandi gruppi, dotato delle ultime tecnologie, progettato per fornire contenuti grafici 2D/3D interattivi
  • Tre simulatori di manutenzioneun AW139, un AW119 e presto un AW609
  • Due simulatori di movimento a volo completo, un AW139 e un AW169/AW609 con capacità roll-on/roll-off. Sviluppati congiuntamente da Leonardo e CAE e gestiti dalla loro JV Rotorsim, i simulatori forniscono una formazione realistica per missioni specifiche, tra cui off-shore, forze dell’ordine, EMS e trasporto passeggeri. Inoltre, esiste una baia vuota per consentire l’aggiunta di un terzo simulatore di volo completo da aggiungere in futuro in base alla domanda
  • Servizi speciali per gli studenti per prendersi una pausa e ricaricarsi mentalmente attraverso la meditazione e la riflessione ponderata in una stanza tranquilla e dedicata, o aumentare le proprie endorfine utilizzando attrezzature per esercizi in palestra che includono spogliatoi e docce per la comodità del cliente.

Unisciti a noi nel tour virtuale per vivere la nostra nuova Training Academy.

Leonardo ha annunciato oggi un ulteriore importante rafforzamento della sua presenza, del servizio clienti e delle tecnologie negli Stati Uniti con l’apertura ufficiale della sua nuovissima e all’avanguardia Helicopter Training Academy, situata nel campus esistente nel nord-est di Filadelfia che include anche produzione, supporto e amministrazione funzioni per gli Stati Uniti. La nuova Academy è stata annunciata per la prima volta all’Heli-Expo 2019 di Atlanta e, nonostante le sfide del Covid-19, è stata in grado di aprire due anni dopo, nei tempi previsti.

La nuova Academy di Filadelfia fa parte di un investimento di 80 milioni di dollari nelle operazioni degli Stati Uniti che fornirà servizi di formazione per una crescente domanda e necessità di piloti, personale di cabina e tecnici di manutenzione in tutto il Nord e Sud America. La Training Academy negli Stati Uniti rispecchierà i servizi forniti dalla struttura gemella di Sesto-Calende (Italia) offrendo addestramento terrestre, aereo e virtuale e sfrutta anche le capacità di simulazione sviluppate congiuntamente da Leonardo e CAE e gestite dalla loro JV Rotorsim. L’Academy, che è già operativa per i clienti, offre servizi di formazione per i modelli AW119, AW169, AW139 e ospiterà anche i servizi di formazione per i clienti globali del primo convertiplano al mondo dotato di certificazione civile, l’AW609. Questa accademia unica nel suo genere rafforza il ruolo di Leonardo come unico OEM di elicotteri che ha una capacità propria di progettare, sviluppare, fornire, qualificare, supportare e far funzionare la gamma più completa di sistemi di addestramento, con dati OEM certificati nell’ambiente simulato.

Alessandro Profumo, CEO di Leonardo, ha dichiarato: “Nel nostro settore, solo le organizzazioni con una visione chiara, strategia e coerenza nell’esecuzione possono puntare a un business sostenibile a lungo termine e diventare asset strategici per i loro Paesi. Vogliamo essere considerati un partner, non solo un fornitore, continuando a garantire un servizio eccezionale e un’esperienza di formazione. E integriamo queste capacità nella nostra offerta unica di elicotteri con l’ambizione di diventare il leader mondiale nel settore. Simulazione avanzata, realtà aumentata, intelligenza artificiale – tutti incorporati oggi nella nostra US Academy – sono esempi di questa visione. Può sfruttare le tecnologie rivoluzionarie che stiamo implementando e gli investimenti nella profonda digitalizzazione della nostra offerta e dei nostri processi”.
Gian Piero Cutillo, MD di Leonardo Helicopters, ha aggiunto: “La nostra nuova US Training Academy aiuterà a servire il più grande mercato di elicotteri nel settore globale e farà parte di un processo continuo per garantire la vicinanza dei clienti e ampliare la nostra gamma di offerta. Ci impegniamo a dedicare ogni sforzo possibile per continuare a costruire una cultura della formazione come parte della nostra proposta di valore, un vero vantaggio per tutti i nostri stakeholder, clienti, utenti finali”.

“Abbiamo volutamente collocato l’Academy accanto ai nostri principali uffici di produzione, assistenza e amministrazione perché non solo volevamo fornire ai nostri clienti una formazione all’avanguardia con tecnologie moderne, ma anche dare loro una visione interna della nostra organizzazione, della nostra cultura , e come il nostro prodotto viene realizzato e mantenuto con un’enfasi costante sulla qualità e la sicurezza”, ha affermato Bill Hunt, CEO di AgustaWestland Philadelphia Corporation e amministratore delegato di Leonardo Helicopters US.

“Voglio congratularmi con Leonardo Helicopters per aver completato la loro nuova Training Academy negli Stati Uniti presso il campus di produzione e supporto esistente presso l’aeroporto di Northeast Philadelphia. Sono orgoglioso del ruolo che questa squadra con sede a Filadelfia ha svolto nel portare questa Academy online, insieme ai loro compagni di squadra in Italia”, ha affermato Jim Kenney, sindaco della città di Filadelfia.

La prima Leonardo Helicopter Training Academy è stata aperta a Sesto-Calende (Italia) nel 2006 e nel suo anno inaugurale ha formato 600 studenti; nel periodo 2018-2020, quel numero è cresciuto fino a una media di 10.000 all’anno attraverso la crescente rete di formazione globale che include anche strutture simili nel Regno Unito, Polonia e Malesia, nonché centri di formazione autorizzati. L’ultimo passo negli Stati Uniti conferma l’impegno di Leonardo per un continuo miglioramento del livello di servizio al cliente.

Dal 1980, l’attività elicotteristica di Leonardo è orgogliosa di chiamare Filadelfia, in Pennsylvania, la sua casa negli Stati Uniti. Situata presso il Northeast Philadelphia Airport (KPNE), a pochi minuti dal Central Business District, la struttura è cresciuta negli ultimi 40 anni da centro di servizi di base a Centro di eccellenza industriale statunitense di Leonardo per elicotteri.

Leonardo si impegna a fornire servizi di supporto e formazione all’avanguardia e completi per offrire vantaggi senza precedenti ai clienti in termini di sicurezza, qualità, efficacia, costi e sostenibilità come pietra angolare del Piano strategico Be Tomorrow 2030 di Leonardo.

  • L’Accademia di formazione dovrebbe essere completata nel 2020 per fornire la più ampia portata di addestramento di terra/volo per piloti, personale di cabina e manutentori
  • Il primo convertiplano AW609 al mondo e il primo simulatore di volo completo per elicotteri AW169 degli Stati Uniti, oltre a servizi digitalizzati avanzati
  • Forte impegno per la sicurezza dell’equipaggio, l’efficacia della missione, la vicinanza al cliente e servizi avanzati, in linea con il Piano Industriale della Società

Atlanta, 5 marzo 2019 – Leonardo ha annunciato oggi a Heli-Expo 2019 un sostanziale rafforzamento delle sue capacità e dei suoi servizi di addestramento in elicottero negli Stati Uniti con l’istituzione di una nuova Training Academy all’interno del suo stabilimento produttivo a Filadelfia. Il nuovo campus appositamente costruito dovrebbe essere completato nel 2020. Con un investimento pluriennale di 65 milioni di dollari, la nuova Training Academy soddisferà la crescente domanda di servizi di formazione completi per piloti, personale di cabina e tecnici di manutenzione come l’elicottero del Nord e dell’America Latina la flotta cresce. Nel 2018 oltre 10.000 studenti sono stati formati da Leonardo nel mondo.
La Training Academy introdurrà inoltre una serie completa di servizi dedicati per i clienti globali del convertiplano AW609, poiché la produzione di massa inizia prima della certificazione civile FAA, e del primo simulatore di volo intermedio leggero per elicottero AW169 degli Stati Uniti, entrambi sviluppati in collaborazione con CAE e basato sulla serie CAE 3000 FFS. Il Training Center ospiterà anche Rotorsim USA, una joint venture Leonardo-CAE che ha erogato quasi 250.000 ore di addestramento per i prodotti elicotteri Leonardo.
La US Training Academy di 60.000 piedi quadrati rispecchierà pienamente l’approccio del programma di addestramento italiano di Sest Calende dall’addestramento al volo, fornendo uno sportello unico per corsi digitalizzati, volo, simulazione, addestramento specifico per la missione e manutenzione. Ciò includerà tutte le nuove aule, le lounge per i clienti, le baie di addestramento per la manutenzione AW119/AW139/AW609, i dispositivi di addestramento avanzati virtuali AW109/AW139/AW609 e i simulatori di volo completi di livello D AW169/AW139/AW609. I nuovi dispositivi consentiranno l’analisi in tempo reale dei progressi e dello sviluppo degli studenti. Ciò garantirà che la conoscenza e la competenza di ogni studente siano continuamente monitorate per fornire i migliori risultati di apprendimento per la massima efficacia e sicurezza della missione. Leonardo continua ad essere guidato da un chiaro impegno per migliorare la sicurezza, l’efficacia dell’equipaggio e la vicinanza al cliente unita alle ultime tecnologie, in linea con il Piano Industriale. La nuova struttura rappresenta anche un’ulteriore testimonianza dell’attenzione della Società sugli Stati Uniti come mercato nazionale chiave. Migliaia di studenti trarranno vantaggio da questa nuova Training Academy in tutto il portafoglio di prodotti per velivoli ad ala rotante di Leonardo. La prima casa per gli aviatori commerciali di convertiplani, Leonardo si sta rivelando un punto di svolta nell’assistenza clienti e nella formazione degli elicotteri.