COMUNICATO STAMPA – NOVITA’ 18-12-2021

Il Karolinska University Hospital sarà il primo in Svezia con un nuovo tipo di elicottero sanitario in grado di fornire ai pazienti più malati cure avanzate anche in volo. L’elicottero può prelevare pazienti da tutto il paese a Karolinska.

Il fornitore Babcock e Karolinska hanno firmato un accordo per l’esercizio e la consegna di un elicottero Agusta Westland 139 (AW 139). Già a marzo 2022, Karolinska avrà accesso a un elicottero temporaneo, al fine di ricevere la consegna dell’elicottero permanente dopo la fine dell’anno 2022-23.

– Karolinska sarà la prima in Svezia con questo tipo di elicottero unico nel suo genere in quanto il personale al suo interno può fornire ai pazienti più malati cure mediche a bordo in un modo che non è stato finora possibile, come l’assistenza ECMO, afferma Lars Falk, responsabile delle operazioni Terapia intensiva e trasporti, e continua:

– Con il nuovo elicottero raggiungiamo gli ospedali più velocemente, questo perché non dobbiamo ricaricare come facciamo oggi quando voliamo in aereo.

Un altro vantaggio dell’AW 139, che è notevolmente più grande, più pesante e ha spazi significativamente più grandi di un normale elicottero da ambulanza, è che è costruito per resistere a condizioni meteorologiche molto difficili.

Inoltre, dispone di un proprio sistema di sbrinamento, il che significa che può resistere anche a inverni rigidi e tempeste. Tutto sommato, l’elicottero funziona fondamentalmente come un’unità di terapia intensiva volante, afferma Lars Falk.

https://www.karolinska.se/om-oss/centrala-nyheter/2021/12/ny-typ-av-sjukvardhelikopter-ger-intensivvard-under-transport