QuizVDS Blog

Primo trainer acrobatico LSA “ufficiale”: annunci Magnus Fusion e ULPower

Primo trainer acrobatico LSA "ufficiale": annunci Magnus Fusion e ULPower

“Ora, aspetta un minuto”, sento un oggetto! “Non puoi fare acrobazie aeree su un velivolo sportivo leggero. Non è permesso.” Sei sicuro?

È vero, la maggior parte degli LSA non sono raccomandati per il volo acrobatico o l’addestramento. Tuttavia, uno dei motivi principali è che Rotax non vuole che i suoi motori della serie LSA 9 vengano utilizzati per le acrobazie aeree. Se il produttore del motore non lo consente, abbiamo finito di parlare. Non può essere utilizzato in questo modo. Il costruttore della cellula può anche non prevedere tali operazioni.

Tuttavia, né i regolamenti FAA né gli standard ASTM vietano espressamente l’acrobazia. Abbiamo già visto una voce capace di acrobazie aeree – il biplano FK-12 Comet – ma quando quel modello utilizza un propulsore Rotax, non è consentito capovolgersi di proposito.

Magnus ha un motivo valido per intraprendere l’acrobazia? Stanno cercando di invitare i proprietari a volare in questo modo? UN migliore motivazione: Con un velivolo capace, un istruttore qualificato può offrire quello che alcuni chiamano “Addestramento di recupero sconvolto”. Altri possono dire “allenamento con atteggiamenti insoliti”, ma lo scopo è preparare i piloti che potrebbero trovarsi in situazioni sconosciute – “turbate” … “insolite”, in modo che sappiano come uscire da quella condizione.

Motori e loop

Rotax non sta semplicemente proteggendo il proprio marchio (sebbene lo stiano sicuramente facendo anche). Promuovere questa attività senza un’adeguata preparazione è follia. Rotax non ha modo di controllare come vengono utilizzati i loro motori. Non hanno alcun controllo sui piloti che pilotano aerei alimentati da Rotax. Inoltre, il leader di mercato austriaco non ha costruito un motore che continua a funzionare mentre è capovolto.

Invece, Magnus utilizzerà un motore ULPower. Quest’ultimo ha anticipato questo utilizzo e la società belga ha recentemente dichiarato di soddisfare tutti gli standard ASTM applicabili ai motori aeronautici (nello specifico lo standard F2339-19A per i motori a scintilla alternativa per velivoli sportivi leggeri).

Benvenuto in ULPower (vedi video sotto) e congratulazioni a Magnus per aver utilizzato questo motore per promuovere la loro idea di utilizzo di Fusion 212 per l’allenamento di recupero sconvolto. L’azienda ungherese lo ha ufficializzato così come ULPower.

“Magnus Aircraft è orgogliosa di annunciare che il suo aereo Fusion 212 è stato approvato per la rotazione intenzionale. A partire da ora (aprile 2022), la formazione completa sulla consapevolezza dello stallo e dello spin, richiesta per tutti i CFI secondo FAR 61.183, può essere [done] sul Fusion 212″, ha scritto László BorosCEO di Magnus.

Il rappresentante degli Stati Uniti, Doma Adreka, ha aggiunto: “Sono lieto di informarvi sui risultati del test di rotazione dell’aereo Fusion. Dal 4 aprile 2022, tutte le Fusion sono approvate per giri intenzionali e con un motore ULPower 350iS conforme ad ASTM, approvato per il recupero del turbamento e l’acrobazia di base (+6/-3G). Con queste capacità, il Fusion è il primo LSA speciale approvato per tutte queste manovre e addestramento avanzato.

“UL Power ha confermato la sua dichiarazione ASTM affermando che i motori 350 e 520 sono conformi ASTM e possono essere utilizzati su SLSA”, ha aggiunto Doma.

Ufficialmente, ULPower Aero Engines NV, ha dichiarato il 1 marzo 2022 che i suoi modelli di motori sono prodotti in conformità con gli standard ASTM per motori a scintilla alternativa per velivoli sportivi leggeri. Questo copre il loro UL350i con doppie unità di controllo elettroniche e include variazioni identificate come UL350iS e UL350iHPS (quest’ultimo per velivoli rotanti). Inoltre, diversi modelli del motore UL 520 sono coperti dalla loro dichiarazione di conformità agli standard ASTM.

La serie 350 di ULPower si basa su quattro cilindri per produrre tra 118 e 130 cavalli, mentre la serie 520 ha sei cilindri che producono tra 180 e 220 cavalli.

Allenamento Fusion Spin

Anche Magnus in Ungheria lo ha ufficializzato.

“Magnus ha completato con successo la serie completa di test di rotazione e recupero intenzionale”, ha spiegato Doma, “quindi l’aereo Fusion 212 è approvato per l’allenamento di recupero del disturbo (UPRT), spin intenzionale e acrobazia di base (+6/-3Gs), che è estremamente importante per la sicurezza del volo. Il Fusion 212 è il primo e unico velivolo sportivo leggero disponibile per queste manovre. (Si noti che Tecnam ha acquisito lo Snap monoposto nel 2013 per i piloti che vogliono eseguire acrobazie aeree, ma quel modello non ha mai dichiarato di soddisfare gli standard ASTM.)

Doma ha proseguito: “Secondo le raccomandazioni della FAA, noi testato il comportamento del velivolo in quasi 250 situazioni di stallo e manovre di rotazione con il pieno recupero dell’aeromobile. Abbiamo testato la Fusion 212 in situazioni di baricentro estremo, con diverse impostazioni dell’acceleratore e dei flap. Durante i test siamo andati ai bordi commettendo intenzionalmente ‘errori’ nelle manovre e ritardando i recuperi”.

“D’ora in poi, inclusi tutti i velivoli Fusion 212 che sono già stati venduti, il Manuale di volo dell’aeroplano di Fusion 212 include ufficialmente l’approvazione per l’esecuzione di manovre intenzionali di rotazione e recupero”, ha chiarito Doma.

“Fusion 212 fornisce bassi costi operativi ($ 50/ora) alle organizzazioni di formazione e ai proprietari privati. Il Fusion 212 è ben noto per la sua elevata capacità di carico strutturale e per la sua forza che consente manovre che espandono l’inviluppo di volo regolare. Aggiungo subito e volentieri che i miei due voli in Fusion hanno dimostrato che è un aereo dal feeling estremamente solido (recensione video).

“La formazione per il recupero dei disturbi si è diffusa nell’istruzione dei piloti al fine di aiutare i piloti a superare situazioni insolite”, ha affermato Doma. “Con il nostro velivolo Fusion 212, i piloti possono padroneggiare le proprie abilità e apprendere le tecniche per gestire tali situazioni pericolose in sicurezza”.

Il produttore Magnus Aircraft e The Aviator Family, distributore degli aeroplani Fusion 212 in America, avvieranno presto un programma di addestramento speciale per il recupero del disturbo, lo spin e l’addestramento acrobatico di base oltre all’istruzione iniziale e avanzata dei piloti a DeLand, FL (KDED). Naturalmente, pianificano anche un allenamento più convenzionale.

“Costruito per raggiungere tutti i tuoi obiettivi di volo, Fusion 212 è un’ottima piattaforma di addestramento per piloti sportivi e privati. È in grado di guidarti attraverso le tue valutazioni strumentali, commerciali, CFI, CFII e la costruzione del tempo TAA per ATP.

Un’ultima parola: “Fusion 212 offre la tranquillità che deriva dall’avere un paracadute a bordo”, ha concluso Doma.

A proposito di Doma e
La famiglia degli aviatori

Prima che Doma entrasse in contatto con Magnus, è stato Capo del Protocollo per il Ministero degli Affari Esteri e del Commercio in Ungheria e successivamente ha lavorato con la Federazione Internazionale dello Sport in Europa. Ha detto di aver lavorato con presidenti, primi ministri e molti altri politici e diplomatici.

Tuttavia, si è innamorato dell’aviazione mentre lavorava per Magnus in Europa e poi negli Stati Uniti, risiedendo prima in Texas anche se lui e la sua famiglia si sono ora trasferiti in Florida. Doma ha conseguito la licenza di pilota nel 2020 e sta lavorando per ottenere il suo biglietto di istruttore.

Oggi vive con sua moglie, Vicky e figlia, Lili Anna, nella comunità Fly-In di Spruce Creek vicino a Daytona Beach. “Dopo quasi cinque anni in Texas ci siamo trasferiti in Florida nel 2021. Adoriamo assolutamente vivere qui!”

Con quel tipo di giovinezza ed entusiasmo, mi aspetto che vedremo Doma e Fusion a un’esibizione aerea vicino a te.

Ecco una prospettiva rara su un velivolo sportivo leggero che fa un giro multigiro. Questo offre ottime viste della manovra e puoi vedere come Magnus Fusion la gestisce bene.

Ecco la mia intervista all’importatore statunitense di Magnus Aircraft, Doma Andreka al Midwest LSA Expo del 2021. In questo discuteremo la capacità acrobatica di Fusion tra molti altri punti.

Ed ecco la mia intervista con il rappresentante statunitense per ULPower, Robert Helms, fotografata al Sun ‘n Fun 2021. In questo momento ci ha fornito informazioni sul progetto di ULPower per dichiarare la conformità agli standard ASTM.

Exit mobile version