Il presidente russo Vladimir Putin ha risposto ai suoi critici dopo essere stato colpito da attacchi feroci nel cyberspazio per la sua ultima avventura.

Non ci si aspetterebbe niente di meno dal leader russo le cui imprese avventurose raggiunsero nuovi massimi quando prese i comandi di un velivolo ultraleggero presso un centro di ricerca per condurre un volo di addestramento per gru protette.

L’esperimento Flight of Hope è una missione degna poiché gli scienziati stanno cercando di allevare e ripristinare la popolazione di gru siberiane. Solo circa 3.000 di questi uccelli rimangono allo stato brado. Parte del progetto prevede l’uso degli ultraleggeri con piloti vestiti con tute bianche in modo che assomiglino a uccelli per addestrare gli uccelli al volo.

Putin ha preso una svolta in un volo di addestramento durante una recente visita al sito e la blogosfera russa è esplosa con battute, critiche e il tipo di giostra politica che fa sembrare i Super Pacs americani docili.

In risposta ad alcuni dei suoi critici, Putin ha lanciato un commento insinuante in un articolo sul sito web di RT Network.

In risposta a una domanda su un blogger politico commenta che solo il 63% delle gru ha volato con Putin e il resto è volato a sud, Putin ha risposto:

Gli unici che non volavano erano le gru deboli. E quello fu il primo tentativo. Nella seconda hanno volato tutti”.

Con una carica di umiltà, aggiunse:

“Ad essere onesto, devo riconoscere che è stata colpa del loro leader, il pilota, se non tutte le gru sono volate subito, perché ha accelerato troppo velocemente e troppo in alto. Non sono riusciti a tenere il passo”.

Questi scambi mantengono certamente fluido e divertente il dialogo politico in Russia.

Putin, che è stato il leader più significativo e potente emerso in Russia dal crollo della vecchia URSS, ha trovato un modo per rimanere sotto gli occhi dell’opinione pubblica in modi che continuano a sorprendere e fornire abbondanza di foraggio ai suoi critici.

Putin non è timido e le sue gesta si leggono come quelle pubblicità televisive per “l’uomo più interessante del mondo”. I titoli della rete RT celebrano la sua immersione a caccia di tesori nell'”Atlantide russa”, il suo prendere i comandi di un aereo antincendio, il suo tiro a una balena con una balestra per ottenere campioni per un esperimento sulla balena grigia, la sua giornata trascorsa con un siberiano la famiglia di Shepherd e la sua immersione nel lago Baikal per controllare un progetto di ricerca sull’ecosistema.

Sembra che il presidente russo abbia deciso che non lascerà che i “cari leader” della Corea del Nord lo prendano in considerazione.