QuizVDS Blog

“Ti piace la fantascienza?” Le consegne di droni Amazon decolleranno in California entro la fine dell’anno

"Ti piace la fantascienza?"  Le consegne di droni Amazon decolleranno in California entro la fine dell'anno

Amazon ha affermato che i clienti di Lockeford, in California, saranno tra i primi a ricevere pacchi tramite drone, poiché si prepara a lanciare per la prima volta le consegne aeree al pubblico.

Il nuovo servizio del gigante della vendita al dettaglio online, chiamato Prime Air, sarà disponibile per i residenti di Lockeford entro la fine dell’anno in attesa dell’autorizzazione finale della Federal Aviation Administration degli Stati Uniti e dei funzionari locali.

Questa sarebbe una pietra miliare importante per il progetto di consegna dei droni di Amazon, che ha richiesto quasi 10 anni di lavoro.

“La promessa della consegna dei droni è spesso sembrata fantascienza. Abbiamo lavorato per quasi un decennio per renderlo realtà”, ha detto Amazon lunedì in a pubblicare sul suo sito web.

Spiegando come funzionerebbe Prime Air, Amazon ha affermato che i clienti sarebbero in grado di cercare articoli idonei per Prime Air su Amazon, effettuare un ordine e quindi ricevere un tempo di consegna stimato con un tracker di stato.

“Per queste consegne, il drone volerà verso il luogo di consegna designato, scenderà nel cortile del cliente e si librerà a un’altezza di sicurezza”, ha affermato Amazon. “Quindi rilascerà in sicurezza il pacco e risalirà in quota”.

I droni saranno in grado di volare oltre la linea di vista, il che significa che non richiederanno un osservatore visivo. Saranno in grado di percepire ed evitare altri velivoli e ostacoli come persone e animali domestici.

L’obiettivo è che i clienti ottengano i loro articoli in sicurezza in meno di un’ora, ha affermato Amazon.

Prime Air ha lottato per alzarsi da terra

Le consegne di droni Amazon sono arrivate da molto tempo. Il fondatore ed ex CEO di Amazon Jeff Bezos ha annunciato per la prima volta nel 2013 che l’azienda stava testando la consegna tramite drone, con l’obiettivo di consegnare entro 30 minuti o meno.

Da allora, varie battute d’arresto e ostacoli hanno ostacolato la capacità del rivenditore online di far decollare il progetto.

UN Rapporto Bloomberg all’inizio di quest’anno ha descritto un programma che deve affrontare sfide tecniche, elevato turnover e problemi di sicurezza.

La società ha speso più di $ 2 miliardi (€ 1,9 miliardi) per il programma, ha riferito Bloomberg.

L’ultimo annuncio di Amazon arriva in mezzo ad altri programmi di consegna di droni in fase di sviluppo da aziende come Walmart, United Parcel Service e FedEx.

Exit mobile version