QuizVDS Blog

Una storia di due falchi; Provato e conveniente; Uno fa parte 103

Una storia di due falchi;  Provato e conveniente;  Uno fa parte 103

Da quando il primo Hawk di Chuck Slusarczyk ha vinto il premio come miglior nuovo design al Sun ‘n Fun nella primavera del 1982, lo stesso anno in cui è stata rilasciata la Parte 103, questa serie economica di modelli ha continuato ad aumentare il numero di proprietari sorridenti. Oggi volano circa 2.500 falchi di tutte le varietà. Secondo il mio benchmark, quel numero separa i marchi minori da quelli che ottengono una vera penetrazione del mercato.

Oggi la produzione della linea Hawk di CGS cade in due entità dopo l’ultimo soccorritore del marchio, Terry Breve, ha scelto di concentrarsi sui propri punti di forza. Terry aveva salvato il progetto dal suo secondo proprietario dopo che il creatore originale, Chuck, si era ritirato dall’attività. Quando Terry si diede da fare nella costruzione di aeroplani e nella fornitura di parti, si rese conto che si trattava di un’impresa più diversificata di quanto inizialmente previsto. Pertanto era aperto quando Bob Santom gli si è avvicinato.

Nel 2017, Bob Santom e sua moglie Marlene raggiunsero un accordo e la famiglia Santom rilevò i diritti e la produzione di tutti i velivoli monoposto CGS Hawk. Ciò include Classic, Arrow I, Sport, Plus e Ultra. Mentre gestisce “CGS Hawk Single e Ultra”, Bob è assistito dai suoi due figli, LIBBRE e Giona, anche se quest’ultimo è part-time dato che ha un concerto a tempo pieno con Cirrus Design. Ulteriori informazioni sui Santoms.

I modelli Classic e Sport non sono attualmente forniti, ma i Santoms hanno fornito parti a molti grati proprietari di quei modelli. Il loro compito generale ha bisogno di un po’ di descrizione in più.

Far entrare Hawk
al Nuovo Millennio

Dopo che Terry Short ha deciso di non andare da solo, ha accettato l’offerta del Santom e hanno lavorato per quattro anni per sviluppare la linea Hawk a un posto. Hanno fatto ragionevolmente bene con esso, fornendo parti per aiutare molti falchi vintage a continuare a volare e anche costruendo nuovi aerei, più di un paio di dozzine, e il futuro sembra solido. Bob sembra realistico riguardo alle prospettive di business e ha costruito la sua impresa secondo aspettative prudenti, quindi dovrebbe durare a lungo.

Nel 2019, Terry ha anche raggiunto un accordo con Joseph Shirley, che ora costruisce i modelli a due posti con il nome commerciale CGS Aviation. In entrambe le operazioni, i Santoms a Port St. Lucie, Florida e Joseph Shirley a Loveland, Ohio, collaborano e lavorano ancora con Terry Short di Lake Wales, Florida. Tutti sembrano giocare bene insieme, con Joseph che invia richieste a un posto ai Santoms e ai Santoms che fanno lo stesso per i modelli a due posti. Terry continua a lavorare con entrambe le entità, un’ottima collaborazione che soddisfa tutti.

Così è oggi. Come siamo arrivati ​​qui?

Un mio amico da molto tempo, Chuck Slusarczyk ha creato Hawk dopo essere stato nel settore della costruzione di deltaplani per molti anni. Questo è stato l’inizio letterale degli aerei ultraleggeri e Chuck è stato sicuramente uno dei suoi principali pionieri. Tuttavia, a quei tempi, nessuno disponeva di computer per CAD o CNC, quindi i disegni venivano eseguiti su tavoli da disegno e la documentazione non poteva essere aggiornata con la massima rigore che può essere oggi.

quando Danny Dezauch ha rilevato il design, ha fatto quello che poteva, ma ho esaminato ciò che ha ricevuto e ha affrontato una sfida importante. La documentazione aveva bisogno di un bel po’ di lavoro. Danny ha mantenuto in vita il marchio, ma era realistico riguardo all’impressionante quantità di lavoro che li attendeva. Probabilmente era appropriato quando Terry Short è subentrato.

Quando Bob e i figli sono entrati nel progetto, hanno fatto un serio sforzo per aggiornare i manuali e i disegni di assemblaggio, che i clienti avevano detto loro erano carenti, anche mentre raccontavano ai Santom quanto amassero far volare i loro Hawk una volta assemblati. Bob e figli hanno deciso di migliorare la documentazione, ma hanno avuto aiuto e hanno raccontato una storia interessante su come un cliente li ha assistiti.

I Santoms hanno ricordato: “Uno dei più fedeli proprietari/costruttori del Falco, Jerry Smith, [had created] una maschera/attrezzatura calibrata per l’assemblaggio della fusoliera Hawk, secondo quanto riferito l’unica maschera/attrezzatura di questo tipo nel paese. Jerry ha sviluppato quell’apparecchio come risultato dell’aereo Hawk 25+ che ha costruito personalmente o ha aiutato i suoi amici a costruire. Ha anche aiutato gli amici che hanno acquistato Hawks usati che non volavano “a mani basse” come erano stati progettati per fare. Jerry montava quelle fusoliere “storte” nel suo dispositivo ed era in grado di raddrizzarle, per “volare a destra”. Jerry è un vero artigiano, con l’ulteriore vantaggio di oltre 3.000 ore di volo in vari Hawk.

Economicità del falco

Il prezzo del kit base è di $ 12.500. La maggior parte dei kit per aeroplani richiede quindi di occuparsi della copertura, il che aggiunge una spesa significativa ma, soprattutto, molta manodopera. In effetti, quando hai finito di coprire, devi dipingere e la maggior parte dei sottotitoli funziona perché la pittura è una sorta di forma d’arte.

Con Hawk, compri semplicemente “vele” di Dacron cucite, un termine riportato dai giorni in cui tali coperture alari venivano adattate dalle vele delle barche a vela. Li infili, li stringi e hai quasi finito. Anni dopo, quando potrebbe essere necessaria la sostituzione, puoi semplicemente acquistare un nuovo set di vele, che è molto più economico e molto meno lavoro rispetto al recupero (sebbene i rivestimenti in tessuto e tessuto possano durare molti anni senza necessità di sostituzione). Le vele Dacron costano $ 3.100, quindi il prezzo del kit coperto è di $ 15.600 prima del motore.

Il sito web di CGS Hawk Single elenca una selezione di motori Hirth, ma come mostrano le immagini vicine, il produttore della Florida ha installato un Polini sul modello mostrato ad AirVenture 2021. Il motore italiano è arrivato a dominare la categoria dei motori monocilindrici leggeri; gli esempi sono all’ordine del giorno anche se il propulsore ha avuto inizio con i parapendio a motore lanciati a piedi.

Qualunque sia la tua scelta, il motore può funzionare da $ 3.000 a $ 6.000. Aggiungi alcuni strumenti e un paio di altri perfezionamenti e il tuo Hawk Ultra potrebbe raggiungere un totale di $ 22.000 a $ 25.000 in forma volante.

Bob Santom ha detto il motore Polini (scorrere fino alla fine dell’articolo collegato) visto nelle immagini vicine è un nuovo propulsore per loro, anche se ha notato che l’azienda italiana ha prodotto molte migliaia di motori per motociclette Vespa. “Molte persone sembrano attratte da questo motore con i suoi tubi flessibili blu brillante del fluido di raffreddamento”, ha osservato Bob dopo la loro esposizione ad AirVenture 2021.

Un kit di costruzione rapida, che richiede in media solo 100 ore per completare liste (per i costruttori per la prima volta) per $ 4.500. Aggiungi questo a quanto sopra e sei ancora in meno di $ 30.000 per un aereo nuovo di zecca.

Quasi indipendentemente da come configuri il tuo Hawk, questo è uno dei grandi affari dell’aviazione.

Single CGS Hawk ha sede in Florida presso il Treasure Coast Air Park (FL39). Contattali direttamente per maggiori informazioni.

Questo video è stato registrato poco dopo che i Santoms hanno rilevato la linea Hawk a un posto e prima che CGS Aviation rilevasse la produzione di modelli a due posti da Terry Short.

https://www.youtube.com/watch?v=eLcn7n-XOBghttps://www.youtube.com/watch?v=eLcn7n-XOBg


Questa immagine di un Hawk a due posti con fusoliera a ossa nude (molto simile alle monoposto) dà un’idea di come i componenti lavorino insieme.

Exit mobile version