Il pilota stava effettuando un volo cross-country con regole di volo a vista (VFR) a 5.500 piedi sul livello medio del mare (MSL) sopra uno strato di nuvole e il Cessna 120 non era dotato di un indicatore di assetto o di strumenti di volo per operare in condizioni meteorologiche strumentali.

Secondo il pilota, il tempo era previsto VFR a destinazione. Durante il viaggio, uno strato di nuvole sopra di lei ha iniziato ad abbassarsi, quindi è scesa a 5.000 piedi slm. Ha potuto vedere il cielo blu tra gli strati quando i due strati hanno iniziato a unirsi e poi è entrata inavvertitamente nelle condizioni meteorologiche strumentali (IMC).

È passata a una “scansione interna dello strumento”, ha acceso il riscaldamento del carburatore e ha aggiunto tutta la potenza per tentare di arrampicarsi per trovare le condizioni VFR. Dopo aver scalato da 300 a 500 piedi e circa cinque minuti dopo essere entrata nelle nuvole, ha notato che si era sviluppata una svolta a destra come confermato dall’indicatore di direzione e dal suo dispositivo di volo elettronico. La svolta a destra si fece più stretta e il pilota riconobbe che era disorientata e l’aereo stava scendendo.

Ha scelto di eseguire un’azione correttiva per un atteggiamento insolito con il naso basso e ha tentato di scendere in condizioni di volo a vista. L’aereo è uscito dalle nuvole a circa 1.500 piedi dal suolo (AGL) in una sponda destra da 25° a 30° e con un assetto di prua basso da 10° a 15°.

Il pilota si riprese per il volo livellato e aggiunse piena potenza. L’aereo non avrebbe accelerato oltre i 60-65 nodi in volo livellato e il pilota ha ritenuto che il timone fosse inefficace.

Ha scelto di condurre un atterraggio precauzionale in un campo vicino a Chatham, Illinois, che era fangoso a causa delle recenti piogge. Durante l’atterraggio, l’aereo si è ribaltato quando le ruote hanno scavato nel terreno.

Lo stabilizzatore verticale, il timone e entrambe le ali hanno subito danni sostanziali.

Il pilota ha riferito che l’aereo stava operando normalmente prima di entrare in condizioni IMC.

Causa probabile: La decisione del pilota di continuare il volo in condizioni meteorologiche strumentali su un velivolo non attrezzato per il volo strumentale, che l’ha costretta ad effettuare un atterraggio precauzionale su un campo fangoso con conseguente sbandata dell’aereo.

Identificazione NTSB: 101294

Per scaricare la relazione finale. Clicca qui. Questo attiverà un download PDF sul tuo dispositivo.

Questo rapporto sull’incidente di maggio 2020 è fornito dal National Transportation Safety Board. Pubblicato come strumento educativo, ha lo scopo di aiutare i piloti a imparare dalle disgrazie degli altri.



Source by [author_name]