Il ministero della Difesa francese ha confermato che tre dei suoi funzionari e due appaltatori privati ​​sono rimasti uccisi lunedì nello schianto di un aereo leggero a Malta

L’aereo, impegnato in una missione di sorveglianza sul Mediterraneo, è precipitato durante il decollo dall’aeroporto internazionale, in quello che viene descritto come il peggior incidente aereo di Malta in tempo di pace.

È in corso un’indagine.

I rapporti iniziali suggerivano che a bordo dell’aereo fossero presenti funzionari dell’agenzia di frontiera dell’UE Frontex.

Ma Frontex lo ha prontamente negato.

Testimoni oculari hanno riferito al Times di Malta di aver visto l’aereo decollare prima di ribaltarsi sul lato destro e poi precipitare “dritto nel terreno” e prendere fuoco.