Domanda 65, Regolamentazione Aeronautica - PPL(A) - Licenza Pilota Privato (Aerei)

Operare ad una quota che consenta, in caso di emergenza, di effettuare un atterraggio in modo tale da evitare di procurare danni a se stesso ed all'aeromobile.
Operare non al di sotto di 1.000 piedi di altezza dell'ostacolo più alto ubicato al centro dell'area sorvolata.
Operare ad una quota comunque mai inferiore a 1.000 piedi che consenta, in caso di emergenza, di effettuare un atterraggio senza recare danno alle persone ed alle cose.
Operare ad una quota di 2.000 piedi od a 1.000 piedi di altezza quali fra i due risulti più alto.