1 - Durante il volo il corpo umano è sottoposto a vari tipi di accelerazione. Quali vengono meglio sopportate tra quelle positive (testa-piedi) e quelle negative (piedi-testa)?
2 - Se, essendo l'unico presente, vi capita di dover soccorrere un traumatizzato, come dovete comportarvi?
3 - In relazione al Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore) il cumulonembo può essere considerato come:
4 - Come si riconosce uno stalla paracadutale del parapendio?
5 - Può un iniziale sollevamento dinamico generato dalla presenza di vento e di rilievi montuosi trasformarsi in sollevamento termico puro?
6 - A quale famiglia di nubi appartengono i cumuli?
7 - Come funziona un anemometro?
8 - lI nostro altimetro non è compensato per le variazioni di temperatura. Al variare di quest'ultima le sue indicazioni:
9 - In condizioni di vento contrario, usando la stessa ala, il pilota più pesante:
10 - Salendo in quota il valore della pressione atmosferica diminuisce, infatti diminuisce il peso della colonna d'aria che insiste sull'unità di superficie. Tale diminuzione prende il nome di:
11 - Perché si fanno virate di 360 gradì in termica?
12 - Se il pilota intraprende la corsa di decollo con il deltaplano molto cabrato:
13 - Una massa d'aria si dice 'stabile' quando:
14 - Come si deve intervenire in presenza di un infortunato che presenta sospetto trauma cranica con fuoriuscita di sangue dall'orecchio, in attesa di idonei mezzi di soccorso?
15 - La decompressione da alta quota può dar luogo a liberazione di bolle gassose nel sangue, detti emboli. Qual è la condizione in cui questo pericoloso fenomeno può verificarsi con maggiore facilità?
16 - Secondo il D.P.R. 404 deltaplano e parapendio sono classificati come 'aeromobili?
17 - In virata la velocità minima di volo è identica a quella in volo rettilineo?
18 - Che cos'è il variometro?
19 - Che cos'è l'ipossia?
20 - Le accelerazioni positive (testa-piedi) corrispondono ad un aumento dei 'G' o meglio ad un aumento fittizio dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
21 - Un'ala stalla a diversi angoli di incidenza se varia la velocità?
22 - Secondo il D.P.R. 404 è obbligatoria l'assicurazione R.C.T. del pilota?
23 - E' possibile svolgere attività vololiberistica (VDS con apparecchi privi di motore) a meno di 4 km. dai confini di Stato?
24 - Che cos'è la bussola?
25 - Come si interviene provvisoriamente in caso di grave scottatura?
26 - Per lo studio delle forze cui è assoggettato durante il volo il sistema ala-pilota, il peso è una forza verticale diretta verso il basso che si scompone in:
27 - Se in un infortunato si sospetta una frattura come dobbiamo comportarci?
28 - La risultante aerodinamica è una forza:
29 - Da quali tipi di resistenza è composta la resistenza aerodinamica di un'ala di deltaplano o parapendio?
30 - Come si deve intervenire soccorrendo un infortunato che presenta solo una ferita?
31 - Nel caso che una persona sia colpita da scarica elettrica e che rimanga a contatto con il cavo a bassa tensione, il soccorritore dovrà:
32 - Ad elevate altitudini nell'organismo umano si instaura una situazione alterata, prodotta dalla ridotta pressione di ossigeno. Essa prende il nome di:
33 - Come varia la pressione parziale dell'ossigeno a livello polmonare, al variare dell'altitudine?
34 - Come si deve intervenire in presenza di una persona colpita da soffocamento?
35 - E' possibile normalmente volare con deltaplano e parapendio all'interno delle zone vietate denominate 'PAPA', 'DEL TA' e 'ROMEO?
36 - Che cosè la resistenza indotta?
37 - E'dimostrato che il windshear è un fenomeno pericoloso per il volo in generale, ma in particolare per il volo libero (VDS con apparecchi privi di motore). Che cosa si intende per windshear?
38 - Per effettuare attività bipostistica con apparecchi per il VDS privi di motore quali requisiti sono necessari?
39 - Se, pur avendo sentito il parere di un altro pilota esperto, avete dei dubbi sulle condizioni meteo in rapporto alla vostra attrezzatura ed esperienza:
40 - Come deve essere valutato il decollo da un dirupo con parapendio o deltapIano?
41 - Come funziona un variometro?
42 - Nel sorpasso alla stessa quota tra due apparecchi per il VDS privi di motore, quale dei due ha la precedenza?
43 - Quali sono gli effetti dell'ipossia?
44 - Quali fenomeni meteorologici genera normalmente un fronte caldo al suo passaggio?
45 - Quali precauzioni si devono adottare se si intende decollare in deltaplano con vento sostenuto?
46 - In condizioni di discendenza, la massima efficienza al suolo si realizza volando:
47 - Il vento è aumentato tanto da impedirci di atterrare normalmente. Ci vediano costretti a farlo in un bosco. Quale tecnica è bene adottare?
48 - Qual è il rimedio migliore in caso di principio di assideramento di una parte del corpo?
49 - E' ammesso il VDS all'interno di una TMA?
50 - Chi è l'unico responsabile della condotta del deltaplano o del parapendio?
51 - Volendo sfruttare al meglio le prestazioni del parapendio, sarà opportuno che il pilota esegua virate:
52 - Durante una virata al sistema ala-pilota viene applicata, per effetto della forza centrifuga, un'accelerazione pari a 2 G. Ciò significa che:
53 - Come intervenire in soccorso di un soggetto che presenti una distorsione al piede?
54 - Che cos'è l'anemometro?
55 - Se non vi è umidità sufficiente a consentire il raggiungimento delle condizioni di saturazione del vapore acqueo, le termiche che si formeranno verranno chiamate:
56 - Che cosa possiamo variare in volo per variare l'efficienza?
57 - La corretta sequenza in finale per l'atterraggio in parapendio, in condizioni di vento moderata, è:
58 - La sequenza di interruzione di un decollo in parapendio dovrebbe essere:
59 - Se un rilievo isolato e tondeggiante è investito dal vento si genereranno facilmente correnti ascensionali?
60 - Che cosa si intende per spazio aereo controllato?
61 - Se il vento è angolato entro i 45 gradi rispetto alla direzione di decollo, è possibile decollare in deltaplano e come?
62 - Stiamo volando ad una velocità rispetto al suolo di 10km/h. C'è una componente di vento contrario pari a 30 km/h. Se avessimo l'anemometro quanto indicherebbe?
63 - Se il tessuto del parapendio è divenuto poroso:
64 - Se dopo il decollo si constata una chiusura laterale del parapendio, come deve comportarsi il pilota?
65 - Sulla polare delle velocità di un'ala un punto corrisponde al regime di massima velocità orizzontale. Esso si realizza:
66 - Variando l'incidenza di un profilo la portanza:
67 - Per umidità specifica si intende:
68 - Qual è l'età minima, previo consenso dei genitori, per la pratica del Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore), secondo il D.P.R. 404?
69 - E' ammissibile effettuare un decollo con un vento in coda di 15km/h?
70 - Che cosa deve fare il pilota di parapendio se uno o più cassoni si sgonfiano durante il volo?