1 - Considerate le caratteristiche fisiologiche dell'uomo, è possibile eseguire correttamente un volo in nube, facendo affidamento sul solo senso dell'equilibrio?
2 - Che cos'è la corda alare o aerodinamica?
3 - Se in un infortunato si sospetta una frattura come dobbiamo comportarci?
4 - Nel sorpasso alla stessa quota tra due apparecchi per il VDS privi di motore, quale dei due ha la precedenza?
5 - Dovendo riporre un parapendio si avrà cura di farlo:
6 - Quale inclinazione del pendio, assicura la possibilità di una graduale e corretta rincorsa è da considerarsi ottimale e sicura per il decollo?
7 - Come funziona un altimetro?
8 - Oltre al caso di malore del pilota, in quale di queste situazioni è utile l'apertura del paracadute di emergenza ?
9 - lI nostro altimetro non è compensato per le variazioni di temperatura. Al variare di quest'ultima le sue indicazioni:
10 - Ai fini del volo con deltaplano e parapendio è necessario tenere presenti le difficoltà ed i rischi connessi ad attività svolta in una valle lunga e stretta perché:
11 - L'esecuzione di manovre inusuali in parapendio o deltaplano:
12 - Come si interviene nel caso che una persona presenti un trauma all'addome?
13 - Quali sono le caratteristiche fisiche dell'aria la cui combinazione o variazione dà luogo normalmente ai fenomeni meteorologici?
14 - Il tessuto con cui è generalmente costruito un parapendio deve essere:
15 - Se dopo il decollo si constata una chiusura laterale del parapendio, come deve comportarsi il pilota?
16 - Volando in deltaplano o parapendio sappiamo che l'efficienza al suolo, quando il vento frontale varia, comunque:
17 - Che cos'è l'atmosfera?
18 - Per umidità relativa, che viene sempre espressa in percentuale, si intende:
19 - Come può essere definito il cumulo congesto?
20 - Individuare la corretta sequenza per effettuare una virata in deltaplano:
21 - Qual è il criterio generale di precedenza per deltaplani e parapendii in atterraggio?
22 - Che cos'è l'altimetro?
23 - Se durante il volo per qualche motivo il fattore di carico raddoppia, il carico alare:
24 - lI mancato e non corretto aggancio del pilota al deltaplana comporta:
25 - Quando è necessario controllare che i cordini del parapendio non siano attorcigliati o aggrovigliati?
26 - Che cosa è una zona 'PAPA' o prohibited?
27 - E'possibile affermare che il Nord geografico coincide con il Nord magnetico?
28 - La Legge italiana stabilisce che:
29 - E' possibile in parapendio pilotare facendo uso dei soli elevatori posteriori?
30 - Come si interviene su una persona svenuta a seguito di trauma?
31 - Le accelerazioni positive (testa-piedi) corrispondono ad un aumento dei 'G' o meglio ad un aumento fittizio dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
32 - Dove si trova normalmente il baricentro del sistema deltaplano-pilota e parapendio-pilota?
33 - Nel caso una persona sia colpita da scarica elettrica e che rimanga a contatto con il cavo di alta tensione, il soccorritore dovrà:
34 - Che cosa si intende per fronte freddo?
35 - Come è necessario verificare l'avvenuto corretto aggancio del pilota al deltaplano?
36 - In che cosa consiste il post-stallo di un parapendio o che casa può accadere se si verifica?
37 - In quale caso l'anemometro, di cui è eventualmente dotato il pilota di deltaplano o parapendio, può anche indicare la velocità al suolo con buona approssimazione?
38 - Se l'aria per qualche motivo naturale si solleva, automaticamente si espande con conseguente diminuzione della temperatura. Come si definisce il fenomeno e perché?
39 - Come intervenire in presenza di una persona in stato di shock?
40 - Quale errore di manovra causa generalmente una scivolata d'ala del deltaplano?
41 - Le accelerazioni negative (piedi-testa) corrispondono ad una diminuzione dei 'G' o meglio ad una diminuzione fittizia dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
42 - Normalmente la polare delle velocità fornisce le caratteristiche di velocità dell'ala in aria calma. Può fornirle anche in condizioni di aria non calma:
43 - Come si deve intervenire soccorrendo un infortunato che presenta solo una ferita?
44 - Se si deve riporre il deltaplano per un lungo periodo dovremo aver cura di:
45 - Come è possibile ottenere, a prescindere da altre condizioni, il minimo tasso di caduta con deltaplano e parapendio?
46 - Quando sussiste in volo il rischio che il pilota satira di un oscuramento della vista a seguito di manovre che inducono forti accelerazioni?
47 - Che cosa avviene quando per qualche motivo l'umidità relativa dell'aria raggiunge il valore del 100 %?
48 - Se, essendo l'unico presente, vi capita di dover soccorrere un traumatizzato, come dovete comportarvi?
49 - Se l'asse prescelto dal pilota per effettuare una serie di 'otto' in avvicinamento è troppo prossimo al punto di contatto, per non mancare l'atterraggio:
50 - Come funziona un variometro?
51 - Che cos'è la bussola?
52 - Per quale motivo un paracadute di emergenza che non sia stato sottoposto a periodica ispezione non garantisce sufficiente affidabilità?
53 - Come accompagnare un infortunato con una lesione leggera in grado di camminare?
54 - Se in corrispondenza di qualche elemento costituente il corredo di tiranteria del deltaplano si riscontra presenza di ruggine:
55 - Che cos'è il variometro?
56 - Per quale motivo si pongono questioni di sicurezza volando con un'ala la cui superficie è troppo grande in rapporto al peso del pilota?
57 - Nella formula della portanza il fattore Cp detto coefficiente di portanza è:
58 - Quali agenti esterni danneggiano maggiormente il tessuto di un parapendio rendendolo fragile e gas-permeabile?
59 - E' più preoccupane un taglio nella vela del parapendio in corrispondenza:
60 - E' vero che la resistenza indotta dipende dall'allungamento alare?
61 - Quale maggior pericolo si corre volando in nube o in un banco di nebbia?
62 - Se una bolla d'aria contenente un'alta percentuale di umidità relativa inizia a salire dotata di moto convettivo. in che modo la condensazione del vapore acqueo influenza la sua salita?
63 - Oltre al moto convettivo dell'aria riscaldata per conduzione dal terreno sottostante, si può verificare un movimento ascensionale dell'aria per altri motivi?
64 - Volo in biposto. A cosa è necessario badare durante il volo con passeggero, per evitare che la condotta del deltaplano divenga difficoltosa ed impegnativa?
65 - Il D.P.R. 404, applicativo della legge 106 dei 1985, sancisce il criterio dell'autodeterminazione per lo svolgimento dell'attività di Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore). Ciò significa che:
66 - Come varia la pressione parziale dell'ossigeno a livello polmonare, al variare dell'altitudine?
67 - Che cosa si intende per strato limite?
68 - Per quale motivo un pilota di modesta esperienza non dovrebbe volare con un'ala ad alte prestazioni, anche se giudicata facile e sicura da piloti più esperti?
69 - Traiettorie orizzontali sono realizzabili da un'ala non sospinta da motore solo:
70 - Nel dettato del D.P.R. 404 si rende obbligatorio l'uso del casco per il Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore)?