70 domande in 70 minuti deltaplano-parapendio


1 - L'efficienza al suolo:
2 - Come si interviene su una persona svenuta a seguito di trauma?
3 - lI cordino di un parapendio è rimasto impigliato ed il kevlar che ne costituisce l'anima è ora privo di rivestimento, ma integro:
4 - Che cosa è la risultante aerodinamica o forza aerodinamica totale?
5 - Nel caso una persona sia colpita da scarica elettrica e che rimanga a contatto con il cavo di alta tensione, il soccorritore dovrà:
6 - Quando sussiste in volo il rischio che il pilota satira di un oscuramento della vista a seguito di manovre che inducono forti accelerazioni?
7 - Le accelerazioni positive (testa-piedi) corrispondono ad un aumento dei 'G' o meglio ad un aumento fittizio dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
8 - Se durante un decollo in parapendio il pilota non rilascia correttamente te bretelle anteriori è probabile che:
9 - I cordini del parapendio devono essere di materiale:
10 - Che cos'è l'angolo d'incidenza?
11 - Significato di fattore di carico?
12 - Un Club di deltaplano e parapendio organizza una manifestazione con gara. E' necessario che:
13 - Oltre al caso di malore del pilota, in quale di queste situazioni è utile l'apertura del paracadute di emergenza ?
14 - Se in corrispondenza di qualche elemento costituente il corredo di tiranteria del deltaplano si riscontra presenza di ruggine:
15 - Se riscontriamo qualche tirante del deltaplano sfilacciato o logoro:
16 - Con bussola, altimetro, anemometro e variometro è possibile effettuare attività vololiberistica (VDS con apparecchi privi di motore) in condizioni di volo strumentale?
17 - Considerate le caratteristiche fisiologiche dell'uomo, è possibile eseguire correttamente un volo in nube, facendo affidamento sul solo senso dell'equilibrio?
18 - Come varia la pressione parziale dell'ossigeno a livello polmonare, al variare dell'altitudine?
19 - Il tessuto con cui è generalmente costruito un parapendio deve essere:
20 - Come funziona un variometro?
21 - Tra le altre formalità necessarie al conseguimento dell'attestato di pilota di apparecchi per il Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore) è necessario ottenere:
22 - Omettere o trascurare i controlli di sicurezza prevolo:
23 - Per quale motivo un altimetro necessita di regolazioni?
24 - Durante il volo in parapendio sono sottoposti al maggior carico i cordini:
25 - Che cosa si intende per spazio aereo controllato?
26 - Quale comportamento è auspicabile appena effettuato un soccorso d'emergenza?
27 - Se si deve riporre il deltaplano per un lungo periodo dovremo aver cura di:
28 - Dovendo riporre un parapendio si avrà cura di farlo:
29 - Le accelerazioni negative (piedi-testa) corrispondono ad una diminuzione dei 'G' o meglio ad una diminuzione fittizia dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
30 - Qual è in fase di decollo con deltaplano o parapendio, la prima manovra da eseguire appena staccati da terra?
31 - Vi trovate al decollo di un volo che non conoscete. Le condizioni sono forti, ma tutti decollano con successo. Tra i seguenti atteggiamenti che potete tenere quale ritenete sia più corretto sotto il profilo della sicurezza?
32 - Che cosa è una ATZ (Aerodrome Traffic Zone)?
33 - Durante l'ultimo volo in deltaplano abbiamo effettuato un atterraggio pesante. Il crossbar ed un montante si sono piegati:
34 - Quali fenomeni meteorologici genera normalmente un fronte caldo al suo passaggio?
35 - E'possibile affermare che il Nord geografico coincide con il Nord magnetico?
36 - Per quale motivo un paracadute di emergenza che non sia stato sottoposto a periodica ispezione non garantisce sufficiente affidabilità?
37 - lI nostro altimetro non è compensato per le variazioni di temperatura. Al variare di quest'ultima le sue indicazioni:
38 - Che cosa rappresenta l'espressione: l/2pV2?
39 - In quale caso l'anemometro, di cui è eventualmente dotato il pilota di deltaplano o parapendio, può anche indicare la velocità al suolo con buona approssimazione?
40 - Prima di intraprendere un volo Cross-Country è necessario, oltre a tutto il resto:
41 - Se vogliamo comunque realizzare la massima autonomia chilometrica in deltaplano o parapendio dovremo:
42 - Come intervenire in soccorso di un soggetto che presenti una distorsione al piede?
43 - Se l'aria è stabile, una bolla d'aria che per motivi convettivi inizi a salire staccandosi dal terreno:
44 - La decompressione da alta quota può dar luogo a liberazione di bolle gassose nel sangue, detti emboli. Qual è la condizione in cui questo pericoloso fenomeno può verificarsi con maggiore facilità?
45 - L'esecuzione di manovre inusuali in parapendio o deltaplano:
46 - E'possibile effettuare manovre acrobatiche come il looping in deltaplano mantenendo adeguati margini di sicurezza?
47 - Quali sono gli effetti dell'ipossia?
48 - Se per avaria strutturale il dispositivo antidrappo non dovesse entrare in funzione quando necessario, una volta innescata la caduta a drappo:
49 - Ad elevate altitudini nell'organismo umano si instaura una situazione alterata, prodotta dalla ridotta pressione di ossigeno. Essa prende il nome di:
50 - Come si deve intervenire in presenza di un infortunato che presenta sospetto trauma cranica con fuoriuscita di sangue dall'orecchio, in attesa di idonei mezzi di soccorso?
51 - Se conosciamo la pressione esistente al livello del mare (QNH) ed in base ad essa regoliamo il nostro altimetro, su di esso siamo in grado di leggere:
52 - In presenza di vento meteorologico state volando 400 mt. circa sotto la base di un cumulo. Dove vi aspettate di trovare ascendenza?
53 - Un vento proveniente da Nord-Est ha la seguente provenienza in gradi:
54 - Che cosa si intende per carico alare?
55 - I fenomeni meteorologici (meteore) si verificano normalmente:
56 - Due apparecchi per il VDS privi di motore effettuano un volo di pendio e rischiano la collisione frontale. Come si comportano i rispettivi piloti?
57 - E' ammesso volare in deltaplano o parapendio in un'aerovia o AWY?
58 - A quale velocità è opportuno volare in forte turbolenza?
59 - Perché nella formula R=l/2p S V2 Cr, che definisce la resistenza aerodinamica, non compare l'angolo d'incidenza al cui variare varia la resistenza stessa?
60 - Dopo aver regolato l'altimetro alla quota di decollo, effettuiamo il volo. Se all'atterraggio esso ci indica una quota diversa da quella conosciuta, cosa può essere accaduto?
61 - Se, essendo l'unico presente, vi capita di dover soccorrere un traumatizzato, come dovete comportarvi?
62 - La risultante aerodinamica si scompone in portanza e resistenza. Esse sono dirette rispettivamente:
63 - Che cos'è l'ipossia?
64 - Quali fenomeni meteorologici genera normalmente un fronte freddo al suo passaggio?
65 - Chi è l'unico responsabile della condotta del deltaplano o del parapendio?
66 - Che cos'è l'anemometro?
67 - La pressione statica esercitata dalle particelle d'aria su di un 'ala a profilo concavo-convesso in volo è normalmente:
68 - La pressione dinamica dell'aria in corrispondenza di un profilo concavo-convesso ai normali regimi di volo è:
69 - La sequenza di interruzione di un decollo in parapendio dovrebbe essere:
70 - Se l'asse prescelto dal pilota per effettuare una serie di 'otto' in avvicinamento è troppo prossimo al punto di contatto, per non mancare l'atterraggio: