1 - Tra le altre formalità necessarie al conseguimento dell'attestato di pilota di apparecchi per il Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore) è necessario ottenere:
2 - La resistenza aerodinamica varia al variare dell'angolo d'incidenza?
3 - Le accelerazioni positive (testa-piedi) corrispondono ad un aumento dei 'G' o meglio ad un aumento fittizio dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
4 - Un'ala stalla a diversi angoli di incidenza se varia la velocità?
5 - E'possibile affermare che il Nord geografico coincide con il Nord magnetico?
6 - Per quale motivo un paracadute di emergenza che non sia stato sottoposto a periodica ispezione non garantisce sufficiente affidabilità?
7 - Se conosciamo la pressione esistente al livello del mare (QNH) ed in base ad essa regoliamo il nostro altimetro, su di esso siamo in grado di leggere:
8 - Che cos'è l'ipossia?
9 - Come si eseguono le virate in dinamica di pendio ed in prossimità dello stesso, se si vuole avere il miglior rendimento garantendosi il massimo della sicurezza?
10 - Se deltaplano e parapendio sono particolarmente soggetti agli effetti negativi del windshear, come può essere giudicato un atterraggio effettuato sottovento ad ostacoli rilevanti in condizione di vento sostenuto?
11 - Che cos'è il variometro?
12 - La velocità di cui è dotata un'ala e le forze ad essa applicate quando è in movimento, sono:
13 - Effettuando un avvicinamento con circuito a 'C' in condizioni di vento sostenuto, è necessario iniziare la virata base:
14 - Durante un volo in parapendio si rompe il cordino di un freno. Come ci si deve comportare?
15 - Aumentando il carico alare, ad un certo regime di volo in aria calma, un'ala realizza:
16 - Quali agenti esterni danneggiano maggiormente il tessuto di un parapendio rendendolo fragile e gas-permeabile?
17 - Se, pur avendo sentito il parere di un altro pilota esperto, avete dei dubbi sulle condizioni meteo in rapporto alla vostra attrezzatura ed esperienza:
18 - Normalmente la polare delle velocità fornisce le caratteristiche di velocità dell'ala in aria calma. Può fornirle anche in condizioni di aria non calma:
19 - La velocità di stallo viene influenzata dal carico alare?
20 - Ai fini del volo con deltaplano e parapendio è necessario tenere presenti le difficoltà ed i rischi connessi ad attività svolta in una valle lunga e stretta perché:
21 - Come funziona un anemometro?
22 - Che cos'è l'altimetro?
23 - Che cos'è la bussola?
24 - Che cosa è una ATZ (Aerodrome Traffic Zone)?
25 - Il criterio che ha ispirato il D.P.R. 404 nello stabilire le distanze massime dal terreno per la pratica del Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore) è:
26 - Perché si fanno virate di 360 gradì in termica?
27 - Due apparecchi per il VDS privi di motore effettuano un volo di pendio e rischiano la collisione frontale. Come si comportano i rispettivi piloti?
28 - Qual è il rimedio migliore in caso di principio di assideramento di una parte del corpo?
29 - Come intervenire in soccorso di un soggetto che presenti una distorsione al piede?
30 - Per quale motivo si pongono questioni di sicurezza volando con un'ala la cui superficie è troppo grande in rapporto al peso del pilota?
31 - Che cosa si intende per carico alare?
32 - Che cosa si intende per 'fronte' o 'perturbazioni'?
33 - Il vento è aumentato tanto da impedirci di atterrare normalmente. Ci vediano costretti a farlo in un bosco. Quale tecnica è bene adottare?
34 - Tutti i corpi, i liquidi ed i gas in movimento rispetto alla superficie terrestre, dotati di una componente di moto parallela ai meridiani, vengono deviati dalla loro traiettoria inizialmente rettilinea. Come si chiama la forza deviante che determina ciò ed a che cosa è dovuta?
35 - Quali sono gli effetti dell'ipossia?
36 - Con bussola, altimetro, anemometro e variometro è possibile effettuare attività vololiberistica (VDS con apparecchi privi di motore) in condizioni di volo strumentale?
37 - Se si deve riporre il deltaplano per un lungo periodo dovremo aver cura di:
38 - Considerate le caratteristiche fisiologiche dell'uomo, è possibile eseguire correttamente un volo in nube, facendo affidamento sul solo senso dell'equilibrio?
39 - Passando da condizioni di aria calma a condizioni di vento frontale, quale correttivo dobbiamo apportare alla velocità all'aria per garantirci la massima efficienza al suolo?
40 - Qual è la distanza massima dal terreno a cui si può praticare il Volo Libero (VDS con apparecchi privi di motore) secondo il D.P.R. 404, salvo particolari disposizioni?
41 - A distanza di sicurezza dal terreno, come eseguire correttamente una prova di stallo in deltaplano?
42 - Come si interviene su una persona svenuta a seguito di trauma?
43 - Nel caso una persona sia colpita da scarica elettrica e che rimanga a contatto con il cavo di alta tensione, il soccorritore dovrà:
44 - Come varia l'umidità relativa dell'aria abbassandone la sola temperatura?
45 - Il tessuto con cui è generalmente costruito un parapendio deve essere:
46 - Volando in deltaplano o parapendio sappiamo che l'efficienza al suolo, quando il vento frontale varia, comunque:
47 - Ad elevate altitudini nell'organismo umano si instaura una situazione alterata, prodotta dalla ridotta pressione di ossigeno. Essa prende il nome di:
48 - Per umidità specifica si intende:
49 - Che cos'è lo stallo?
50 - Come funziona la bussola?
51 - Quale comportamento è auspicabile appena effettuato un soccorso d'emergenza?
52 - Che cos'è l'anemometro?
53 - Come varia la pressione parziale dell'ossigeno a livello polmonare, al variare dell'altitudine?
54 - Vi trovate al decollo di un volo che non conoscete. Le condizioni sono forti, ma tutti decollano con successo. Tra i seguenti atteggiamenti che potete tenere quale ritenete sia più corretto sotto il profilo della sicurezza?
55 - Quali manovre è opportuno fare per interrompere le oscillazioni del deltaplano attorno all'asse di rollio ed'imbardata (dutch roll)?
56 - Se in atterraggio il vento è tanto forte da limitare notevolmente la penetrazione, quali soluzioni adottare in avvicinamento?
57 - La decompressione da alta quota può dar luogo a liberazione di bolle gassose nel sangue, detti emboli. Qual è la condizione in cui questo pericoloso fenomeno può verificarsi con maggiore facilità?
58 - Se, salendo in quota, si rileva la temperatura dell'aria ogni 100 mt. e si riportano i suoi valori su un grafico, si costruisce:
59 - Se, essendo l'unico presente, vi capita di dover soccorrere un traumatizzato, come dovete comportarvi?
60 - Se riscontriamo qualche tirante del deltaplano sfilacciato o logoro:
61 - E' possibile volare con deltaplano o parapendio all'interno di un CTR?
62 - In che cosa consiste il post-stallo di un parapendio o che casa può accadere se si verifica?
63 - Come si interviene provvisoriamente in caso di grave scottatura?
64 - Come si deve intervenire in presenza di una persona colpita da soffocamento?
65 - Durante una salita effettuata nella Troposfera la temperatura dell'aria varia nel modo seguente:
66 - Come si riconosce uno stalla paracadutale del parapendio?
67 - E'dimostrato che il windshear è un fenomeno pericoloso per il volo in generale, ma in particolare per il volo libero (VDS con apparecchi privi di motore). Che cosa si intende per windshear?
68 - Quando è necessario controllare che i cordini del parapendio non siano attorcigliati o aggrovigliati?
69 - Durante l'ultimo volo in deltaplano abbiamo effettuato un atterraggio pesante. Il crossbar ed un montante si sono piegati:
70 - Come si riconosce una spalla lussata?