1 - Salendo in quota il valore della pressione atmosferica diminuisce, infatti diminuisce il peso della colonna d'aria che insiste sull'unità di superficie. Tale diminuzione prende il nome di:
2 - Quale maggior pericolo si corre volando in nube o in un banco di nebbia?
3 - Che cos'è l'altimetro?
4 - Che cos'è la bussola?
5 - Quali sono gli effetti dell'ipossia?
6 - Durante una salita effettuata nella Troposfera la temperatura dell'aria varia nel modo seguente:
7 - Durante il volo il corpo umano è sottoposto a vari tipi di accelerazione. Quali vengono meglio sopportate tra quelle positive (testa-piedi) e quelle negative (piedi-testa)?
8 - Durante la fase finale dell'atterraggio con vento forte in deltaplano o parapendio il pilota deve:
9 - Come si chiama il sollevamento dell'aria generato dalla presenza di vento e di rilievi montuosi?
10 - Secondo il D.P.R. 404 è obbligatoria l'assicurazione R.C.T. del pilota?
11 - In virata la velocità minima di volo è identica a quella in volo rettilineo?
12 - Durante un volo in parapendio si rompe il cordino di un freno. Come ci si deve comportare?
13 - Le accelerazioni negative (piedi-testa) corrispondono ad una diminuzione dei 'G' o meglio ad una diminuzione fittizia dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
14 - Le accelerazioni positive (testa-piedi) corrispondono ad un aumento dei 'G' o meglio ad un aumento fittizio dell'accelerazione di gravità. Quando si possono manifestare in volo?
15 - Come intervenire in presenza di una persona in stato di shock?
16 - La velocità delle particelle d'aria su di un'ala a profilo concavo-convesso in volo è normalmente:
17 - Come si interviene provvisoriamente in caso di grave scottatura?
18 - Che cosa è necessario verificare in corrispondenza di piombature di cavi e tiranti del deltaplano?
19 - lI nostro altimetro non è compensato per le variazioni di temperatura. Al variare di quest'ultima le sue indicazioni:
20 - Per effettuare attività bipostistica con apparecchi per il VDS privi di motore quali requisiti sono necessari?
21 - Come si riconosce una spalla lussata?
22 - Quale norma deve essere rispettata nella manutenzione del paracadute d'emergenza?
23 - E' possibile svolgere attività vololiberistica (VDS con apparecchi privi di motore) a meno di 4 km. dai confini di Stato?
24 - E' possibile normalmente volare con deltaplano e parapendio all'interno delle zone vietate denominate 'PAPA', 'DEL TA' e 'ROMEO?
25 - Per lo studio delle forze cui è assoggettato durante il volo il sistema ala-pilota, il peso è una forza verticale diretta verso il basso che si scompone in:
26 - Per quale motivo un pilota di modesta esperienza non dovrebbe volare con un'ala ad alte prestazioni, anche se giudicata facile e sicura da piloti più esperti?
27 - La variazione della temperatura dell'aria al variare della quota si chiama:
28 - In quale caso l'anemometro, di cui è eventualmente dotato il pilota di deltaplano o parapendio, può anche indicare la velocità al suolo con buona approssimazione?
29 - Come varia la pressione parziale dell'ossigeno a livello polmonare, al variare dell'altitudine?
30 - Decidiamo di sostituire i 'maillons' dell'imbrago con moschettoni. Avremo cura di:
31 - Con quale tipo di corsa si deve effettuare il decollo?
32 - Secondo il D.P.R. 404 deltaplano e parapendio sono classificati come 'aeromobili?
33 - Come comportarsi in presenza di un infortunato che si sospetta avere lesioni interne di entità sconosciuta?
34 - Che cos'è l'ipossia?
35 - Come si deve intervenire in presenza di un infortunato che presenta sospetto trauma cranica con fuoriuscita di sangue dall'orecchio, in attesa di idonei mezzi di soccorso?
36 - E' possibile con il deltaplano ed il parapendio andare in stallo ad alta velocità?
37 - Le sollecitazioni che rendono pericoloso il looping eseguito con il deltaplano sono indotte:
38 - Che cos'è il variometro?
39 - Che cos'è l'allungamento di un'ala?
40 - E'possibile affermare che il Nord geografico coincide con il Nord magnetico?
41 - La velocità di cui è dotata un'ala e le forze ad essa applicate quando è in movimento, sono:
42 - Effettuando un avvicinamento con circuito a 'C' in condizioni di vento sostenuto, è necessario iniziare la virata base:
43 - Se conosciamo la pressione esistente al livello del mare (QNH) ed in base ad essa regoliamo il nostro altimetro, su di esso siamo in grado di leggere:
44 - Durante il volo in parapendio sono sottoposti al maggior carico i cordini:
45 - Considerate le caratteristiche fisiologiche dell'uomo, è possibile eseguire correttamente un volo in nube, facendo affidamento sul solo senso dell'equilibrio?
46 - La resistenza aerodinamica varia al variare dell'angolo d'incidenza?
47 - Qual è in fase di decollo con deltaplano o parapendio, la prima manovra da eseguire appena staccati da terra?
48 - I cordini del parapendio devono essere di materiale:
49 - E' ammissibile effettuare un decollo con un vento in coda di 15km/h?
50 - Presenza di nubi a sviluppo verticale e condizioni di instabilità dell'aria sono generalmente associate ai passaggio di:
51 - Se su una carta meteorologica si osservano isobare molto ravvicinate si può affermare che:
52 - Il vento è aumentato tanto da impedirci di atterrare normalmente. Ci vediano costretti a farlo in un bosco. Quale tecnica è bene adottare?
53 - Durante l'ultimo volo in deltaplano abbiamo effettuato un atterraggio pesante. Il crossbar ed un montante si sono piegati:
54 - Stiamo volando ad una velocità rispetto al suolo di 10km/h. C'è una componente di vento contrario pari a 30 km/h. Se avessimo l'anemometro quanto indicherebbe?
55 - Quando è opportuno che il pilota si sistemi nell'imbrago dopo il decollo in deltaplano?
56 - L'angolo d'incidenza svolge un ruolo fondamentale in tutte le questioni inerenti il volo. Esso è l'angolo compreso tra:
57 - Passando da condizioni di aria calma a condizioni di vento frontale, quale correttivo dobbiamo apportare alla velocità all'aria per garantirci la massima efficienza al suolo?
58 - Il tessuto con cui è generalmente costruito un parapendio deve essere:
59 - In condizioni di ascendenza, la massima efficienza al suolo si realizza volando:
60 - Come si interviene su una persona svenuta a seguito di trauma?
61 - Come si interviene nel caso che una persona presenti un trauma all'addome?
62 - Quale inclinazione del pendio, assicura la possibilità di una graduale e corretta rincorsa è da considerarsi ottimale e sicura per il decollo?
63 - Se il tessuto del parapendio è divenuto poroso:
64 - Ad elevate altitudini nell'organismo umano si instaura una situazione alterata, prodotta dalla ridotta pressione di ossigeno. Essa prende il nome di:
65 - I moti convettivi dell'aria sono:
66 - Qual è il risultato di una simmetrica e leggera tensione esercitata sugli elevatori postenori del parapendio?
67 - Come si deve intervenire in caso di copiosa fuoriuscita di sangue dal naso (epistassi)?
68 - Che cos'è una TMA?
69 - Tutti i corpi, i liquidi ed i gas in movimento rispetto alla superficie terrestre, dotati di una componente di moto parallela ai meridiani, vengono deviati dalla loro traiettoria inizialmente rettilinea. Come si chiama la forza deviante che determina ciò ed a che cosa è dovuta?
70 - E'dimostrato che il windshear è un fenomeno pericoloso per il volo in generale, ma in particolare per il volo libero (VDS con apparecchi privi di motore). Che cosa si intende per windshear?