120 domande in 120 minuti spl


1 - Nel caso un pilota non abbia effettuato l'attività minima di volo prescritta, la licenza di Pilota di Aliante può essere reintegrata svolgendo:
2 - la seguente definizione "longitudine 160° Est" è:
3 - 48 primi misurati sull'equatore corrispondono a:
4 - Una luce rossa fissa diretta ad un aeromobile in volo significa che il pilota:
5 - Vi sono medicine controindicate per chi deve volare?
6 - Rotta da Siena a Perugia. Vento previsto alla quota di crociera = 350° / 16 kts; declinazione = 0°; deviazione residua della bussola = 0°; velocità vera all'aria = 101 kts. La prua bussola e la velocità vera al suolo saranno:
question 6_77--87.jpg
7 - La latitudine si definisce come:
8 - Distanza fra gli aeroporti B e C = 24 Km. Efficienza effettiva considerata = 30. Nel punto di intersezione dei coni di sicurezza (calma di vento), quanto deve essere la quota minima di un aliante per poter planare sia verso B che verso C? E se la salita fosse fatta sulla verticale di B, quale sarà la quota minima per planare con sicurezza fino a C (valori arrotondati in eccesso)?
9 - Quando un aereo autorizzato all'atterraggio non atterra entro cinque minuti dall'orario stimato scatta:
10 - L'ingestione di una certa quantità di alcool comporta durante il volo:
11 - Il tubo di Pitot serve:
12 - Con riferimento alla figura elencata, definire la manovra e dire quale è la eventuale correzione necessaria
question 7_22.jpg
13 - Un aliante si trova ad una distanza dal campo di 12 Km. Assumendo una efficienza pratica pari a 23, in assenza di vento, a che quota minima l'allievo pilota dovrà dirigere verso il campo per un sicuro atterraggio (valori arrotondati per eccesso)?
14 - La seguente definizione "longitudine 40° Ovest" è:
15 - La rottura del tempismo e del campo visivo sono tipici inconvenienti causati da:
16 - Se l'aria è moderatamente instabile, una particella di aria umida che salendo raggiunge la condensazione diventerà:
17 - La pressione statica è utilizzata dai seguenti strumenti:
18 - Le precipitazioni associate normalmente al fronte freddo sono:
19 - L'altimetro del vostro aliante è basato sul seguente strumento meteorologico:
20 - La distanza tra Siena e Perugia (aeroporti) e viceversa sarà:
question 6_77--87.jpg
21 - Un certo aliante, alla velocità di 20 m/sec produce una Portanza di 350 Kg. Senza variare Cp, S, 12ρ, a quanto dovrà ammontare la Velocità per ottenere una Portanza pari a 700 Kg?
22 - L'unità di misura fondamentale per le distanze della navigazione aerea è:
23 - Che cos'è l'equatore?
24 - Cosa significa emissione in "A1"?
25 - Virando verso sinistra, per fermarsi con prua Nord, a quale indicazione della bussola bisognerà cominciare a fermare la virata?
26 - Distanza fra gli aeroporti A e B = 30 Km. Efficienza effettiva considerata = 22. Nel punto di intersezione dei coni di sicurezza (calma di vento), quanto deve essere la quota minima di un aliante per poter planare sia verso A che verso B? E se la salita fosse fatta sulla verticale di A, quale sarà la quota minima per planare con sicurezza fino a B (valori arrotondati in eccesso)?
27 - Come vengono diffusi i NOTAM di prima classe?
28 - Nelle zone alpine italiane, in presenza del fenomeno Foehn, lo stato del tempo in corrispondenza dei versanti Nord e Sud della Alpi sarà:
29 - Quali sono, tra l'altro, i cibi da evitare prima di andare in volo?
30 - Con che scadenza il R. A. I. provvede al rinnovo del Certificato di Navigabilità di un aliante?
31 - La bussola funziona sfruttando:
32 - In base alla altezza della loro base, le nubi vengono suddivise in:
33 - Se manca la visione dell'orizzonte vero (o quella di adeguati strumenti), può il pilota stabilire la sua posizione nello spazio mediante altre sensazioni corporee?
34 - Cosa indica principalmente la nota di assicurazione?
35 - Se i due alianti che veleggiano in pendio si trovano alla stessa quota, come si devono comportare?
question 7_69.jpg
36 - L'angolo di prua differisce dall'angolo di rotta per:
37 - Cosa può succedere se il pilota di un aliante che vola con il baricentro molto arretrato effettua uno stallo completo?
38 - Se i velivoli "E" ed "F" si trovano alla stessa quota, l'azione appropriata dovrebbe essere:
question 1_79.jpg
39 - L'anemometro non indica mai la velocità effettiva dell'aliante rispetto all'aria. Questo fatto influisce sulle manovre basilari che può eseguire il pilota?
40 - La classe di accuratezza "A" dei rilevamenti radiogoniometrici QDM corrisponde a:
41 - Che cosa significa "INCERFA"?
42 - Durante una virata si sviluppa un fattore di carico pari a 3. In tal caso la Portanza dovrà essere:
43 - Rotta da Perugia ad Arezzo. Il vento previsto alla quota di crociera = 220°/20 kts; declinazione = 0°; deviazione residua della bussola = 0°; velocità vera all'aria = 108 kts. La prua bussola e la velocità vera al suolo saranno:
question 6_77--87.jpg
44 - Che cosa si intende per circuito sinistro?
45 - Dove si trovano le norme che regolano il volo a vela in Italia?
46 - Quali sono gli organi o gruppi di organi che permettono di verificare la propria posizione nello spazio?
47 - Un messaggio VOLMET contiene:
48 - Durante la discesa, l'eventuale trazione:
49 - Nell'ambito della FIR, l'ente che assicura il servizio di informazioni volo si chiama?
50 - La sigla "HJ" significa che il servizio relativo funziona:
51 - L'abbreviazione VFR significa:
52 - La curva di stato elencata rappresenta aria:
question 5_36.jpg
53 - Le stazioni e gli enti del servizio delle telecomunicazioni aeronautiche adottano il sistema orario:
54 - Se durante una virata a sinistra la pallina dello sbandometro si trova spostata a destra, l'aliante sta:
55 - Quali sono i materiali più comunemente usati nella costruzione degli alianti?
56 - Volando in quota, si può a volte riscontrare un senso di tensione spesso dolorosa a carico dell'addome. Ciò è dovuto:
57 - Un SIGMET è definito come:
58 - Quale di questi accessori è obbligatorio indossare per ogni volo su alianti?
59 - Quale principio sfrutta l'indicatore di virata nel suo funzionamento?
60 - Gli strumenti giroscopici sono molto usati nel volo a vela perché sono semplici ed economici.
61 - Quando un aereo autorizzato all'atterraggio non atterra entro 5 min. dall'orario stimato, scatta la fase di:
62 - Riguardo al formarsi dell'onda, oltre ad altre condizioni, è necessario che il vento spiri perpendicolarmente o quasi alla catena montuosa.
63 - Distanza fra gli aeroporti D e E = 32 Km. Efficienza effettiva considerata = 32. Nel punto di intersezione dei coni di sicurezza (calma di vento), quanto deve essere la quota minima di un aliante per poter planare sia verso D che verso E? E se la salita fosse fatta sulla verticale di D, quale sarà la quota minima per planare con sicurezza fino a E (valori arrotondati in eccesso)?
64 - Cambiando il valore della scala barometrica da 1013 mb a 1006 mb, ferma restando la quota reale dell'aliante, come si comporterà l'ago dell'altimetro?
65 - Quando l'aliante viene investito lateralmente dal vento relativi, il punto di applicazione della resistenza si chiama:
66 - Qual è l'aspetto più insidioso della ipo-anossia?
67 - È possibile effettuare una virata coordinata di 60° di inclinazione mantenendo una velocità pari alla 1,3 Vs 1g? Perché?
68 - Cumulo, vento e sole come in figura. Dove si troverà con maggiore probabilità la termica?
question 7_63.jpg
69 - L'uso anche moderato di bevande alcoliche è assolutamente da escludere:
70 - In una carta di Lambert i paralleli sono rappresentati da:
71 - Vento al traverso da sinistra. Come dovranno essere disposti i comandi durante la fase di toccata in atterraggio?
72 - L'altimetro in figura 24 indica una quota di:
question 2_24.jpg
73 - La fatica che deriva da una prolungata attività di volo è chiamata "fatica operazionale". I sintomi possono essere:
74 - Nelle comunicazioni radiotelefoniche un aeromobile "Partenavia" P 66 C con marche I-ABCD, in volo da Napoli a Ciampino, è identificabile correttamente nel seguente modo:
75 - Le quattro direzioni cardinali, espresse in gradi, sono:
76 - Le informazioni metereologiche prima della partenza possono essere ottenute normalmente:
77 - Procedendo a bassa velocità, un pilota incontra una discendenza e quindi picchia. Il variometro ad energia totale, se ben tarato, indicherà:
78 - Un primo di latitudine misurato lungo un meridiano è uguale a:
79 - La velocità delle particelle d'aria su di un'ala in volo normale è:
80 - La distanza in miglia tra Perugia ed Arezzo (aeroporti) e viceversa sarà:
question 6_77--87.jpg
81 - Citare come può avvenire la correzione di indicazione di un variometro ad energia totale rispetto al variometro comune.
82 - La sigla ARO significa Aeronautical Reporting Office, cioè dove, ad esempio, si inoltrano i piani di volo.
83 - Il segnale in figura 97 significa:
question 1_97.jpg
84 - Si può effettuare attività volovelistica IFR in Italia?
85 - Il fattore che ci indica se l'aria è stabile o instabile è:
86 - I diruttori hanno il seguente effetto sulla velocità di stallo:
87 - L'ente ATC "avvicinamento" (approach) sovraintende allo spazio aereo:
88 - In un normale volo di addestramento, a quale quota approssimativamente dovrà trovarsi il pilota di un aliante nel settore di avvicinamento al circuito?
89 - Per il funzionamento dell'altimetro sono necessari:
90 - La classe di accuratezza "C" dei rilevamenti radiogoniometrici QDM corrisponde a:
91 - Quanti tipi di profili si conoscono normalmente?
92 - Trovandosi a volare nella FIR di Roma, la chiamata al corrispondente ente di ATS sarà indirizzata a:
93 - La linea che, sulla carta di Lambert, rappresenta il percorso più breve viene definita:
94 - Durante una virata, il fattore di carico:
95 - Quale è l'organo essenziale affinché le informazioni di posizione nello spazio ricevute dal cervello possano ritenersi valide?
96 - Il valore approssimativo della pressione atmosferica a 5500 m di altitudine rispetto a quello a livello del mare è:
97 - I velivoli A e B, che volano con rotte opposte, per evitare la collisione dovranno:
question 1_76.jpg
98 - Le nubi cumuliformi appartengono alla famiglia delle nubi basse medie o alte?
99 - Le seguenti lettere (S/P), in alfabeto fonetico, corrispondono a:
100 - Con riferimento alla figura seguente, volando a 150 Km/h ed incontrando una discendenza di 2 m/sec, quanto dovrebbe indicare all'incirca il variometro?
question 9_149--156.jpg
101 - Il segnale in figura 92 significa:
question 1_92.jpg
102 - Qual è l'ente preposto al CTR?
103 - Un grado di longitudine misurato sull'equatore è uguale a 60 miglia nautiche:
104 - Quali sono i principali malesseri dovuti all'ambiente?
105 - Al momento dello sgancio dal trainatore, salvo particolari esigenze, il normale comportamento dei piloti sarà inizialmente:
106 - Lo spostamento laterale della paletta dell'indicatore di virata sta ad indicare:
107 - Per i titolari della licenza pilota privato velivolo o elicottero, oltre a quella di pilota aliante, qual è il minimo dell'attività di volo prevista per poter portare passeggeri su aliante?
108 - L'orizzonte artificiale è uno strumento:
109 - Per poter portare passeggeri su aliante è necessario:
110 - Nel caso in cui l'ente di controllo chiami mentre stiamo eseguendo una manovra impegnativa, quale priorità dovremo assumere?
111 - L'umidità relativa si definisce come:
112 - Le "isobare" sono:
113 - Quanti canali deve poter selezionare un apparato VHF/COM e con quale spaziatura tra detti canali?
114 - Tra le nubi sotto elencate dire quali sono le più utili per il volo a vela:
115 - La precessione è una proprietà dei giroscopi per cui tendono a mantenere il proprio asse di rotazione fisso nello spazio.
116 - La seguente definizione "latitudine 60° Sud" è:
117 - Quale è la tecnica corretta per usare il trim nelle variazioni di velocità?
118 - Quale è l'unità di misura adottata per le radio frequenze?
119 - Che cosa significa la sigla AFIS?
120 - Quali sono le operazioni che spettano ad ogni volovelista prima dell'inizio della giornata?