Nei motori alternativi aspirati salendo di quota, la potenza:4
risposte
Facendo riferimento alla potenza di decollo ottenibile da un motore alternativo in una giornata fredda, quale delle seguenti considerazioni è corretta?3
risposte
Mediamente, di quanto cala con la quota la potenza ottenibile con un motore aspirato?4
risposte
Con l'aumentare della quota, a causa della minore densità dell'aria, per ottenere uno stesso valore di portanza occorrono angoli d'incidenza più alti, il che porta con sé una maggiore resistenza e quindi una maggiore potenza necessaria per mantenere il VRO, mentre diminuisce progressivamente la potenza erogata dal motore. Come si chiama la quota alla quale le due curve, della potenza necessaria (Wn) ,e quella disponibile (Wd) in pratica si sovrappongono impedendo all'aeroplano di salire oltre?4
risposte
La potenza necessaria al volo orizzontale rappresenta4
risposte
Sulla curva della potenza necessaria il punto più basso indica la potenza minima necessaria per mantenere il volo rettilineo orizzontale, cui corrisponde una velocità di norma assai prossima alla 1,3 di Vs. Per tenere in VRO il velivolo ad una velocità più bassa della 1,3 di Vs, occorre meno potenza o più potenza che non quella necessaria per la 1,3 di Vs?4
risposte
La velocità di massima autonomia chilometrica (Maximum Range) di un aereo a elica corrisponde alla velocità di:4
risposte
Se un motore continua a girare dopo che il commutatore di accensione (ignition) è stato portato su "off" quale potrebbe essere la causa probabile?4
risposte
Quale inconveniente può provocare un periodo eccessivo di funzionamento al minimo a terra in un motore alternativo?4
risposte
A cosa servono gli sfiati dei serbatoi?4
risposte