1 - Quando un forte vento impatta di traverso una cresta o un canale:
2 - Se conosciamo la pressione esistente al livello del mare (QNH) ed in base ad essa regoliamo il nostro altimetro, su di esso siamo in grado di leggere:
3 - Perché nella formula R=l/2p S V2 Cr, che definisce la resistenza aerodinamica, non compare l'angolo d'incidenza al cui variare varia la resistenza stessa?
4 - Il tessuto con cui è generalmente costruito un parapendio deve essere:
5 - A distanza di sicurezza dal terreno, come eseguire correttamente una prova di stallo in deltaplano?
6 - Un'alta pressione si trova centrata a Nord di un preciso punto della superficie terrestre. Il vento predominante ci si attende di avere in quel punto proverrà ragionevolmente da:
7 - Per sfruttare meglio le condizioni una volta centrata la termica, il pilota:
8 - Come si deve intervenire in presenza di un infortunato che presenta sospetto trauma cranica con fuoriuscita di sangue dall'orecchio, in attesa di idonei mezzi di soccorso?
9 - Quali agenti esterni danneggiano maggiormente il tessuto di un parapendio rendendolo fragile e gas-permeabile?
10 - Quando sussiste in volo il rischio che il pilota satira di un oscuramento della vista a seguito di manovre che inducono forti accelerazioni?