1 - l'atterraggio precauzionale, per il quale si deve optare ogni volta non si sia certi di arrivare a destinazione in sicurezza, va eseguito:
2 - Se durante la corsa di decollo l'anemometro non indicasse alcun aumento di velocità, cosa potrebbe essere successo e cosa conviene fare?
3 - La base del cono di massima efficienza delimita l'area:
4 - In finale allineati con l'asse pista siete lunghi:
5 - Che differenza c'è tra atterraggio d'emergenza e atterraggio precauzionale?
6 - Il pilota che osservi un aeromobile o un mezzo di superficie in stato di pericolo, a meno che ciò non pregiudichi la sicurezza del proprio aeromobile, deve:
7 - l'altitudine (Pressure Altitude) è:
8 - Qual è il significato della sigla S.A.R.
9 - Qualora con un ultraleggero il pilota si rendesse conto che il carburante a bordo non sia sufficiente per raggiungere il campo di destinazione nè nessun altro campo di volo, dovrà:
10 - Se il campo prescelto per l'atterraggio di emergenza è in pendenza, conviene: