Se, salendo in quota, si rileva la temperatura dell'aria ogni 100 mt. e si riportano i suoi valori su un grafico, si costruisce:3
risposte
Il gradiente termico verticale dell'atmosfera in una determinata località ad una certa ora si ricava:3
risposte
Se l'aria per qualche motivo naturale si solleva, automaticamente si espande con conseguente diminuzione della temperatura. Come si definisce il fenomeno e perché?3
risposte
In pratica l'aria che si solleva adiabaticamente, senza condensazione del vapore acqueo, perde:3
risposte
Il calo di temperatura dell'aria, che si solleva adiabaticamente di un certo valore di quota senza condensazione del vapore acqueo, si chiama:3
risposte
L'aria che si solleva adiabaticamente contiene una ceri a quantità di vapore acqueo. Al diminuire della temperatura dell'aria si raggiungono le condizioni per cui il vapore acqueo inizia a condensare (temperatura dell'aria = temperatura di rugiada, umidità relativa = 100%). L'ulteriore salita dell'aria determina un calo di temperatura di:3
risposte
Come chiamiamo il sollevamento di aria in presenza di fenomeni di condensazione del vapore acqueo?3
risposte
Se il gradiente termico verticale della giornata è superiore ad 1 grado centigrado ogni 100 mt. Parla si definisce:3
risposte
Il fattore che ci indica se l'aria è stabile o instabile è:3
risposte
Se l'aria risulta instabile dall'osservazione del suo gradiente termico verticale ci dovremo attendere che:3
risposte