1 - Un paracadutista esce a 2000 metri e apre subito il proprio paracadute.dovendoti lanciare a 3000 metri, quanto tempo dovra' essere trascorso perche' il paracadutista precedente non sia d' intralcio?
2 - Partendo da un aeroporto sito a 200 metri di altitudine per eseguire un lancio su di una zona a 600 metri di altitudine, come deve essere tarato l' altimetro al momento del decollo?
3 - Decolli da un aeroporto per effettuare un lancio in una localita' che si trova 300 metri piu' basso, qual' e' la corretta regolazione dell'altimetro?
4 - Valutando il punto di lancio mentre l' aereo e' inclinato a cabrare rischio di:
5 - La visibilita' della zona di lancio e':
6 - Il derivometro lanciato sulla verticale della zona di atterraggio a 600 metri di quota ed avente una velocita' verticale di 5 m/s ha toccato terra a circa 800 metri dalla zona di atterraggio. la velocita' media del vento sara' di :
7 - Mentre dirigiamo l' aereo verso il punto di lancio a 2500 metri di quota, con calma di vento a terra, notiamo una deriva dovuta a forte vento laterale in quota. come ci comportiamo?
8 - Quanto e' il tempo standard di caduta libera in un lancio da 2300 metri ?
9 - A terra c'e' una temperatura di 20° c. che temperatura avremo a 3000 metri?
10 - A cosa serve un derivometro?