1 - Diminuendo la velocita' del velivolo dal quale ci si lancia:
2 - Il derivometro lanciato sulla verticale della zona di atterraggio a 600 metri di quota ed avente una velocita' verticale di 5 m/s ha toccato terra a circa 800 metri dalla zona di atterraggio. la velocita' media del vento sara' di :
3 - Eseguendo un lancio su di una zona che presenta dei rilievi di 400 metri. durante la caduta libera entriamo in nube. a quale quota dovro' aprire per essere certo di avere un sufficente margine di sicurezza?
4 - Decolli da un aeroporto di montagna per lanciarti in una vallata piu' in basso. come sara' regolato l' indice del tuo altimetro?
5 - Siete sul predellino e vi accorgete che vi si e' aperto l' ausiliario tuttodietro cosa fate?
6 - Durante la fase di direzione di lancio si nota che il velivolo segue una rotta diversa da quella prevista in base alla prua. perche'?
7 - Che indicazioni da la bussola del velivolo quando l' aereo si dirige verso est?
8 - Per una corretta determinazione del punto d' uscita cos' e' piu' importante?
9 - Decolli da un aeroporto per effettuare un lancio in una localita' che si trova 300 metri piu' basso, qual' e' la corretta regolazione dell'altimetro?
10 - Dove si trovera' il punto di apertura rispetto al punto di lancio, se eseguiamo il lancio controvento da 3000 metri con vento di 6 m/s costante a tutte le quote, considerando che in assenza di vento la spinta in avanti data dalla velocita' dell' aereo al termine della parabola sia di 300 metri.